Terremoto: a Mirandola tantissimi in protesta per avere la ricostruzione in Emilia (foto)

E’ passato più di un anno, in tv non se ne parla più e forse c’era chi aveva sperato che anche la rabbia fosse passata.
Invece no: gli emiliani il 7 dicembre 2013 sono tornati in piazza, a Mirandola, per protestare contro il silenzio e le attese che circondano la ricostruzione dopo il terremoto del 2012.

Erano in tantissimi, molto di più di quanto si potesse prevedere in questo giorno che per tanti, ma non qui, è di festa,
Qui a Mirandola c’è solo rabbia, addirittura i cartelli sono gli stessi usati nelle proteste dell’anno scorso. Poco o niente è cambiato, come spiegano gli organizzatori. E a poco serve per consolare la burocrazia che fa i conti di quanto già è stato dato e di quanto si darà (e quando???)

Sotto lo slogan “Per una ricostruzione vera, per una fiscalità di vantaggio e perché l’Emilia non cada nell’oblio” i manifestanti hanno percorso piazza Costituente e la Circonvallazione, e all’ombra del Castello dei Pico sperano (ma è solo una speranza) che sia l’ultima volta che sono costretti a farlo….

Guarda la fotogallery cliccando qui

NB: Le foto che compaiono in questo post sono tratte dai social network: se sono di tua proprietà e desderi vengano rimosse scrivi pure a laboratoriopoliticabologna@gmail.com e provvederemo

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Tribologia industriale, un corso al Tecnopolo
    Tribologia industriale, un corso al Tecnopolo
    La tribologia è la disciplina che studia le interazioni fra superfici a contatto, occupandosi nello specifico dei fenomeni di usura, attrito e lubrificazione[...]
    Black Friday, ad Amazon Piacenza si sciopera
    Black Friday, ad Amazon Piacenza si sciopera
    Lo sciopero comincerà con il turno mattutino di venerdì e terminerà con l'inizio dello stesso turno di sabato[...]
    La scrittrice col camice bianco: debutto letterario per la dottoressa Katia Durazzi
    La scrittrice col camice bianco: debutto letterario per la dottoressa Katia Durazzi
    Medico a Novi, fa parte della compagine di artisti che vede anche Doriano Novi, Giorgio Cavazza, Rino Fattori, Carlo Canevazzi, Luca Bompani[...]
    Al posto dell'ora di religione a scuola si fa zumba
    Al posto dell'ora di religione a scuola si fa zumba
    Un tempo - scherza Aimi (Fi) si diceva: "Non c'è più Religione", e non ci consola sapere che a Carpi al suo posto c'è finita la "Zumba". [...]
    La ricostruzione dopo sisma Emilia finisce a Striscia la Notizia
    La ricostruzione dopo sisma Emilia finisce a Striscia la Notizia
    In Regione l'inviato del tg satirico di Canale 5 ha strappato un impegno a saldare il dovuto[...]
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]