Alluvione Emilia, Favia: “Colpa dell’incuria della Regione”

alluvione emiliaL’alluvione nel modenese è causata da « incuria» da parte di «amministratori e governanti», che hanno «abbandonato, se non distrutto, qualsiasi piano operativo che potesse in qualche modo frenare il grave dissesto idrogeologico presente in Emilia-Romagna». A dirlo è Giovanni Favia, consigliere regionale ex M5s, che sul suo blog punta il dito contro politici e amministratori locali. A partire dalla Giunta Errani, di cui fa parte anche Giancarlo Muzzarelli, in corsa per la poltrona a sindaco di Modena. «Nel nostro Programma operativo regionale non sono previsti finanziamenti relativi al tema del dissesto idrogeologico- attacca Favia- nonostante il nostro territorio sia tra i più esposti dal punto di vista della sicurezza
idrogeologica. Di fatto, si lascia un delicato settore di intervento come questo senza un canale diretto di finanziamento».
Secondo Favia, «questo zero assoluto è del tutto in linea con la politica seguita dalla Giunta Errani su questo tema: solo nel 2012 si è finalmente deciso di istituire, e finanziare con
60.000 euro, un gruppo di lavoro per censire e definire gli strumenti per monitorare i rischi idrogeologici da acque. Ma che senso ha censirli se poi non si attua nessuna politica di
prevenzione?», lamenta l’ex grillino. Quello che sta succedendo a Modena in queste ore, sembra dunque «un film già visto- insiste Favia- nel silenzio più assordante dei media nazionali, interi paesi sono stati travolti dall’acqua: Bastiglia, Bomporto, San Prospero, alcune zone di Modena. Territori e cittadini in parte già violentemente colpiti dal terremoto del 2012 e che oggi sono di nuovo in ginocchio a causa di quelle che molti si affrettano a
chiamare calamità naturali»

Guarda la nostra mappa interattiva dove segui in tempo reale ordinanze, strade chiuse, servizi bus e quel che è utile sapere

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]