Alluvione, sempre meno gli sfollati. Chiudono i centri, i ringraziamenti ai volontari dal Comune di Carpi

sfollati_alluvione_emiliaGli sfollati dalle aree allagate assisti dalla Protezione civile sono scesi a 190, quasi tutti alloggiati in albergo. Nella giornata di oggi è stato chiuso il centro di accoglienza della caserma Pisacane di Modena, fanno sapere dal capoluogo.
Complessivamente dall’inizio dell’emergenza i Centri comunali e quelli di accoglienza, con il coordinamento del Centro unificato della Protezione civile di Marzaglia, hanno gestito l’assistenza a oltre 1500 persone

E ieri è stata chiusa l’Area di Accoglienza allestita in via “Brunelleschi” di Carpi:  le persone complessivamente ospitate nell’area di accoglienza sono state 63 di cui 24 bambini tra gli  0 e i 13 anni e 2 anziani parzialmente autosufficienti.

“Ancora una volta – scrivono dal Comune di Carpi – il buon funzionamento del sistema di ‘protezione civile’ e di assistenza alle persone bisognose è stato possibile grazie ad associazioni e singoli volontari ai quali va il più sincero ringraziamento da parte dell’Amministrazione.

In particolare vanno ricordati gli instancabili volontari di protezione civile, il dirigente e i docenti dell’istituto comprensivo Carpi Nord che hanno accolto ed inserito i bambini sfollati nelle loro scuola, il personale ASP che ha assistito i due anziani, la Croce Rossa Italiana che ha offerto supporto psicologico agli sfollati e la sezione di Carpi che ha raccolto e consegnato indumenti, le Polisportive SANMARINESE e VIRTUS che hanno messo a disposizione le strutture e tutti i cittadini che hanno contribuito all’assistenza degli sfollati con le loro donazioni”.

Sul Panaro on air

    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri
    • WatchIl pm Lucia Musti sull'omicidio di Finale Emilia

    Curiosità

    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Jessica Mandrioli, responsabile del Centro SLA, riceverà un finanziamento per una ricerca innovativa da svolgersi nei prossimi 2 anni sui meccanismi patogenetici della malattia[...]
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    Negli uffici postali della provincia di Modena meno pensioni cash allo sportello e sempre più accrediti su libretto o conto Bancoposta[...]
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Sarà proposto un servizio di visita guidata cosiddetta “orizzontale”, ovvero condotta, senza salire, agli esterni di Torre, piazza Grande e Duomo, [...]
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    Sui social la scuderia festeggia... a Maranello, ma concede alla Rossa l'onore delle armi: "Il valore di una vittoria è nella grandezza degli avversari"[...]