Alluvione, Vasco Errani: “Valutiamo fiscalità di vantaggio”

FRER0020114“Non stiamo parlando di un’alluvione, stiamo  parlando di una emergenza che si sovrappone purtroppo ad un terremoto”. Cosi’ il presidente della Regione Emilia-Romagna, Vasco Errani, ha spiegato all’Ansa – a margine del dibattito in Assemblea legislativa – l’entità dei danni dell’ alluvione del 19 gennaio, nella pianura modenese colpita anche dal sisma del 2012.
“Ora dobbiamo affrontare il percorso attraverso cui ottenere quello che per noi e’ assolutamente indispensabile, ha spiegato, vale a dire il riconoscimento di tutti i danni“, considerando i bisogni aumentati che devono “assolutamente trovare una risposta, per le imprese, i cittadini, la cooperazione, gli agricoltori, i commercianti. Questo e’ il nostro impegno” e “stiamo già lavorando”, ha aggiunto: “Ci sarà la dichiarazione dello stato di emergenza, ma stiamo già lavorando per il tema del riconoscimento dei danni. Valuteremo la fiscalità di vantaggio“.
Un altro aspetto e’ “capire perchè si e’ rotto quell’argine. La commissione scientifica che abbiamo fatto e che stiamo costruendo insieme alle Università” è per questo: “I cittadini hanno il diritto di avere questa risposta, accertata dal punto di vista tecnico e scientifico, onde evitare di fare discussioni che non corrispondono a ciò che è veramente accaduto”.
“Dopodichè bisogna mettere in sicurezza definitivamente quel nodo idraulico“, ha detto: c’erano già diversi progetti e ora il percorso va accelerato “facendo tutte le scelte necessarie. Una prima risposta e’ arrivata dal ministro Orlando su una richiesta nostra, fatta prima dell’alluvione, in relazione a 19 milioni di investimenti e su quello bisogna procedere. Poi, faremo tutte le verifiche per un progetto straordinario con tempi, risorse e responsabilita’ per dare una risposta sostanziale”.

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    Nasce il progetto “Africanetti&Co” per valorizzare i deliziosi biscottini allo zabaione tipici di San Giovanni in Persiceto[...]
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    Saranno illuminat il Comune in via Giolitti, il palazzo municipale di piazza Costituente, la scuola “Montanari” e la torre di Radio Pico.[...]
    Cavallo a spasso in tangenziale, lo fermano i Vigili
    Cavallo a spasso in tangenziale, lo fermano i Vigili
    Nel bel mezzo dei caos dei lavori, è stato scoperto poco dopo mezzogiorno[...]