Cavezzo, primarie Pd per scegliere il candidato sindaco

pdSi contendono la candidatura Lisa Luppi, assessore uscente area “tradizionale”e  il renziano Flavio Lodi, assessore fino al 2009. Urbe aperte a Cavezzo fino alle 8 di stasera per trovare l’erede del sindaco Stefano Draghetti. Voto gratuito e permesso anche ai ragazzi dai 16 anni in su.

Come racconta Alberto Setti sulla Gazzetta di Modena, “E’ un partito dalle due anime, quello che si confronta in questa Cavezzo ancora troppo terremotata e almeno risparmiata dall’alluvione, a dispetto delle funeste previsioni di sette giorni fa. L’acqua “ribelle” del Secchia da queste parti infatti non è arrivata, ma si è ugualmente portata via la “visibilità” dell’evento primarie. Qualcuno ne potrà forse trarre vantaggio, ma queste primarie precipitose del Pd non se le è filate quasi nessuno, purtroppo. Quasi, perchè almeno un confronto pubblico c’è stato, tra Lisa Luppi, assessore uscente e bandiera della più consolidata tradizione del centrosinistra cavezzese e Flavio Lodi, assessore fino al 2009 e bandiera dell’ala più centrista e renzista del partito. Trentacinque anni e due figli lei, attualmente assessore a tempo pieno; trentotto anni e quattro figli lui, promotore finanziario. In quell’unico confronto, davanti ad un centinaio di garbati “tifosi”, i candidati hanno risposto “a macchinetta” a domande precotte. Circostanza che ha smorzato ancor di più gli entusiasmi, ravvivati appena da una certa divergenza sull’utilizzo più o meno multifunzionale del bocciodromo.

Diciamo pure che i “grandi vecchi” lavorano per Lisa Luppi, e che Lodi, all’insegna di “trasparenza, dialogo e sindaco in piazza”, punta invece sui giovani e sull’effetto Renzi”

prosegui la lettura sul sito della Gazzetta di Modena

 

Sul Panaro on air

    • WatchStefano e Gabriele si sposano, è la prima unione civile della Bassa
    • WatchCasa Famiglia e giovani immigrati: parla il sindaco di Medolla Filippo Molinari
    • WatchA San Prospero ecco lo stato in cui versa via Verdeta

    Curiosità

    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    I nuotatori di Atlantide Onlus sono partiti venerdì mattina alla volta del Sud. Si chiamano Yuri Gasparini, Emiliano Pasquini e Calogero Serrafini[...]
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Il ricavato della vendita sarà destinato all'Unicef per sostenere il progetto “Italia – Emergenza bambini migranti”.[...]
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    È accaduto nei pressi del centro commerciale Borgogioioso di via dell'Industria a Carpi[...]
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Pubblichiamo il video del Comunedi Modena che in meno di cinque minuti fa rivivere le sensazioni di quella giornata sulle note di “Un mondo migliore”.[...]
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Associated British Foods acquista l'azienda di Cavezzo Acetum spa, i cui marchi includono Mazzetti, Acetum e Fini.[...]
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    A organizzarla il signor Vilmo Pellacani che ha voluto festeggiare i 70 anni con i suoi amici di infanzia e con i nati a Mirandola nel 1947 [...]
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Si chiamano Medolla, Bomporto, Bastiglia e Soliera. E non trascurano le località come Limidi e Villafranca.[...]
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    L’artista prescelto per la realizzazione dell’opera è Stefano Pierotti, il quale a Roma harealizzato la scultura in ricordo di Papa Giovanni Paolo II[...]