Contributi per la ricostruzione: ecco tutte le scadenze da rispettare per non perderli

contributi terremoto scadenzeAvete raccolto tutte le carte? Compilato tutti i moduli? Composto tutte le cartelline? Spillato ciò che c’è da spillare? Bene, mettete tutto in una carriola e domani correte in Comune.
Ci sono appena 25 giorni di tempo per presentare le domande di contributi per abitazioni e imprese.
E a oggi, come si legge qui, mancano all’appello delle domande quasi un terzo delle abitazioni stimate.
Come prevedono le disposizioni relative ai termini di presentazione delle domande di contributo per la ricostruzione privata, la scadenza tassativa è il 31 gennaio 2013.
La proroga dei termini  era stata concessa a condizione che venisse compilata un’istanza di prenotazione per il successivo deposito della domanda di contributo, che può avvenire entro 4 mesi.
Ed è esattamente ciò che di si deve affrettare a fare. L’istanza consiste nella compilazione di un modulo, all’interno delle due piattaforme informatiche Mude e Sfinge, contenente le principali informazioni relative all’intervento (beneficiario, ubicazione, tipologia eccetera). La mancata compilazione dell’istanza di prenotazione non permetterà il successivo deposito della domanda di contributo.

Fatta la “prenotazione”,  è stato stabilito che la presentazione della documentazione, a pena di decadenza dal contributo, deve avvenire in centoventi giorni dalla data di ultimazione dei lavori.
L’ordinanza è consultabile sul sito della regione www.regione.emilia-romagna.it/terremoto nella sezione “Atti per la ricostruzione”.

LE ALTRE SCADENZE

  • Per gli interventi iniziati, la cui presentazione delle domande scadeva il 30 settembre 2013, l’istanza di prenotazione dovrà essere presentata entro il 30 novembre 2013 e il deposito definitivo della domanda entro il  31 gennaio 2014.
  • Per quanto riguarda abitazioni con danni B o C, il cui termine per la presentazione delle domande era il 31 dicembre 2013, la scadenza per il deposito viene spostata al 28 febbraio 2014, in questo caso non è prevista istanza di prenotazione.
  • Per le abitazioni con danni classificati E la prenotazione dovrà essere compilata entro il  31 gennaio 2014 e il deposito della domanda dovrà avvenire entro il 31 dicembre 2014.
  • Per quanto riguarda interventi su immobili compresi nelle Umi il deposito della domanda è previsto entro il 31 dicembre 2014 mentre per quelle subordinate al piano della ricostruzione entro il 30 giugno 2015. 
  • Sul versante delle imprese prevista la prenotazione entro il 31 gennaio 2014 e il deposito entro il  31 dicembre 2014.

La prenotazione è sempre telematica e realizzata con il sistema informatico Mude, per le abitazioni, e con il sistema Sfinge per le imprese. Per le abitazioni richieste le ragioni del ritardo, l’ubicazione, il numero di unità immobiliari e famiglie mentre per le imprese vengono richiesti i dati del beneficiario, del settore, i beni su cui si chiede contributo, la stima del costo (con finestra a sei campi predefiniti). La mancata istanza di prenotazione comporta la irricevibilità della successiva domanda: i dati dichiarati in fase di istanza di prenotazione possono poi essere rettificati in fase di deposito della domanda.

Sul Panaro on air

    • WatchStefano e Gabriele si sposano, è la prima unione civile della Bassa
    • WatchCasa Famiglia e giovani immigrati: parla il sindaco di Medolla Filippo Molinari
    • WatchA San Prospero ecco lo stato in cui versa via Verdeta

    Curiosità

    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    I nuotatori di Atlantide Onlus sono partiti venerdì mattina alla volta del Sud. Si chiamano Yuri Gasparini, Emiliano Pasquini e Calogero Serrafini[...]
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Il ricavato della vendita sarà destinato all'Unicef per sostenere il progetto “Italia – Emergenza bambini migranti”.[...]
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    È accaduto nei pressi del centro commerciale Borgogioioso di via dell'Industria a Carpi[...]
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Pubblichiamo il video del Comunedi Modena che in meno di cinque minuti fa rivivere le sensazioni di quella giornata sulle note di “Un mondo migliore”.[...]
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Associated British Foods acquista l'azienda di Cavezzo Acetum spa, i cui marchi includono Mazzetti, Acetum e Fini.[...]
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    A organizzarla il signor Vilmo Pellacani che ha voluto festeggiare i 70 anni con i suoi amici di infanzia e con i nati a Mirandola nel 1947 [...]
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Si chiamano Medolla, Bomporto, Bastiglia e Soliera. E non trascurano le località come Limidi e Villafranca.[...]
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    L’artista prescelto per la realizzazione dell’opera è Stefano Pierotti, il quale a Roma harealizzato la scultura in ricordo di Papa Giovanni Paolo II[...]