Da Mirandolantiquaria al mercatino antico di Carpi, ecco cosa rischia di scomparire per le nuove gabelle imposte agli hobbisti

nuova legge hobbistiA parte le figurine dei bambini e poco altro, per tutti è appena entrata in vigore la legge che,  tra nuove carte e nuova burocrazia e la gabella prevista di 200 euro a persona, rischia di mandare a monte tutti quegli appuntamenti con le bancarelle che punteggiano  un po’ ovunque i giorni di festa. Ad esempio: il mercatino antico di Carpi, Mirandolantiquaria, il mercatino del passato di Pavullo del Frignano, la Piccola piazza antica di Sassuolo, la fiera Ottocento e dintorni di Spilamberto, il mercato-scambio oggetti di altri tempi di Zocca.

La causa dell’ecatombe dei mercatini rischia di essere la legge regionale relativa alla “Regolamentazione del commercio sulle aree pubbliche in forma hobbistica” (n. 4 del 24 maggio 2013), che, entrata in vigore il primo gennaio scorso, disciplina le modalità e i requisiti di partecipazione degli hobbisti ai mercatini.
L’obiettivo è fare emergere, come è giusto che sia, gli abusi e le elusioni fiscali di chi della compravendita nei mercatini fa del vero e proprio business senza pagarci sopra tasse e contributi. Il rischio, però, è buttare via il bambino con l’acqua sporca, frustrando gli hobbisti veri e propri.
Vedremo cosa accadrà. Intanto ecco cosa c’è da sapere.

Cosa cambia

  • L’hobbista deve adesso essere in possesso di un tesserino identificativo – rilasciato dal Comune di residenza oppure, per i residenti in altra regione, dal Comune di Bologna – il cui costo è di 200 euro, da versare al momento del rilascio
  • Con Il tesserino l’hobbista potrà parteciapare al massimo a  10 manifestazioni durante l’anno solare
  • Va inoltre comunicato l’elenco dei beni in esposizione o in vendita, la provenienza e il tetto massimo del loro valore. Gli hobbisti pagano l’occupazione del suolo pubblico, mentre non sono tenuti ad avere la partita Iva né il Durc (Documento unico di regolarità contributiva).

Chi è escluso dalla nuova norma
Con la delibera n. 2065 (approvata il 23 dicembre 2013) la Giunta regionale ha specificato che la nuova normativa NON si applica a

  • minori di diciotto anni, limitatamente alle manifestazioni loro riservate,
  • a chi partecipa a mostre zoologiche, filateliche, numismatiche e mineralogiche, quando esse non abbiamo una prevalente finalità commerciale.

La delibera attribuisce ai Comuni ulteriori sessanta giorni di tempo per adeguare gli atti amministrativi ai contenuti della legge. I sessanta giorni decorrono dalla data di pubblicazione della delibera nel Bollettino ufficiale telematico periodico di parte seconda, programmato in uscita il 15 gennaio 2014.
Leggi: l’elenco dei mercatini degli hobbisti e le date in tutte le province dell’Emilia Romagna

Sul Panaro on air

    • WatchArresti nella Bassa per crimini legati allo stoccaggio irregolare dei rifiuti
    • WatchAimag, la presidente Monica Borghi parla di bilancio e delle prospettive di fusioni
    • WatchMinorenne deruba una donna con difficoltà motorie

    Curiosità

    Un premio per il nuovo libro di Rino Fattori, il Castaneda della Bassa
    Un premio per il nuovo libro di Rino Fattori, il Castaneda della Bassa
    Come faceva il noto scrittore peruviano che raccontava la sue avventure in sudamericane, il medico di Cavezzo con penna e foto descrive i suoi viaggi nelle terre dei Nativi.[...]
    Piazza Verdi e la storia delle panchine della discordia
    Piazza Verdi e la storia delle panchine della discordia
    Sono state installate da un paio di giorni e non sono certo passate inosservate[...]
    In vacanza da 40 anni sempre nello stesso albergo: un premio per Dotti di Mirandola e per i Frabetti di San Felice
    In vacanza da 40 anni sempre nello stesso albergo: un premio per Dotti di Mirandola e per i Frabetti di San Felice
    Le due famiglie della Bassa sono fedelissime della Riviera romagnola e il Comune di Cervia le ha premiate[...]
    Nuovo ponte di Bomporto, due aree pedonali per assistere al varo
    Nuovo ponte di Bomporto, due aree pedonali per assistere al varo
    La spettacolare operazione prende il via alle ore 9 per proseguire tutta la giornata [...]
    Giovani vengono stipendiati per stare in vacanza e divertirsi. E' "Il lavoro più bello del mondo"
    Giovani vengono stipendiati per stare in vacanza e divertirsi. E' "Il lavoro più bello del mondo"
    L'offerta di lavoro è proposta dal Silb di Rimini (l'associazione delle discoteche e delle sale da ballo), in collaborazione con Apt, Black marketing Guru e Confcommercio di Rimini[...]
    Bloccato a 15 metri d'altezza per ore, disavventura per un operaio
    Bloccato a 15 metri d'altezza per ore, disavventura per un operaio
    L'uomo ha cercato senza esito di richiamare l'attenzione di qualche passante o condomino.[...]
    Solidarietà, i bambini di Chernobyl in visita in Regione
    Solidarietà, i bambini di Chernobyl in visita in Regione
    Giornata di riflessione per fare il su accoglienza e prevenzione sanitaria attivati in Emilia-Romagna dopo l'incidente alla centrale nucleare di 31 anni fa. [...]
    A Bomporto si va in apnea per conoscere le immersioni sott'acqua
    A Bomporto si va in apnea per conoscere le immersioni sott'acqua
    Le lezioni pratiche si sono svolte anche nella piscina ad Y-40 di Montegrotto, la più profonda al mondo[...]
    Mirandolese va dai Carabinieri e si lamenta: "Questa marijuana è di cattiva qualità"
    Mirandolese va dai Carabinieri e si lamenta: "Questa marijuana è di cattiva qualità"
    È stato fermato in un posto di blocco a Carpi mentre era diretto in caserma [...]
    Combatte per i diritti dei disabili, ora è laureata: Elisa Bortolazzi è da 110 e lode
    Combatte per i diritti dei disabili, ora è laureata: Elisa Bortolazzi è da 110 e lode
    La giovane di San Felice sul Panaro, costretta sulla sedia a rotelle, realizza un obiettivo costato tanta fatica, sacrifici e battaglie[...]