I centri per le famiglie, dove sono e a cosa servono

I Centri per le Famiglie sono un’agenzia comunale, che propone servizi informativi e di orientamento per le famiglie con bambini e interventi di supporto alla genitorialità, promossi e sostenuti dalla Regione Emilia-Romagna.
Si occupano di

Area dell’informazione e vita quotidiana: il lavoro informativo è parte costitutiva, fondamentale e imprescindibile dei Centri. Obiettivo prioritario è assicurare alle famiglie con  bambini  un accesso rapido e amichevole a tutte le  principali  informazioni  utili  per  l’organizzazione familiare.

Area dell’accoglienza familiare e dello sviluppo di comunità: obiettivo dei Centri per le famiglie è promuovere la dimensione genitoriale non solo biologica ma anche sociale. Questa area valorizza  la  capacità  dei cittadini e delle famiglie di agire in modo  partecipato a sostegno delle  difficoltà che vivono  bambini e altre famiglie del  proprio  contesto  di  riferimento.

Area del sostegno alle competenze genitoriali: Compiti specifici dei Centri per le famiglie sono la valorizzazione delle  responsabilità educative dei singoli e delle coppie,  lo  sviluppo  delle  competenze relazionali, il sostegno alle esperienze di vita quotidiana e di benessere familiare.

Ecco dove si trovano i Centri per le famiglie nella nostra area.

  • Centro per le Famiglie di Modena
    Piazza Redecocca 1 (presso la Circoscrizione 1) – 41121 Modena
    tel. 059/2033614  – fax 059/2033338
    e-mail: centro.famiglie@comune.modena.it
    indirizzo internet: www.comune.modena.it/informafamiglie/
    Sportello aperto al pubblico:

    lunedì e giovedì 8.30-13.00 e 14.30-18.00
    Sportello presso Milinda
    via Canaletto 102 – 41122 Modena
    tel. 059/315471 – fax 059/454182,
    e-mail: milinda@comune.modena.it
    Lunedì dalle 17.00 alle 19.00
    Martedì dalle 10.00 alle 12.00
    Venerdì dalle 13.00 alle 15.00
    Sportello presso Comunità e Famiglie

    piazzetta Don G.Dossetti, 32 – 41125 Modena
    tel. e fax 059/375691 – fax 059/3681145
    e-mail: comfam@comune.modena.it
    Martedì e venerdì  dalle 16.00 alle 19.00
    Sabato dalle 10.00 alle 12.00
  • Centro per le Famiglie dell’Unione Terre d’Argine
    Via E. de Amicis, 59 – 41012 Carpi (Mo)
    tel. 059/649272 – fax 059/653363
    e-mail: centrofamiglie@terredargine.it
    Sito del Centro per le Famiglie 
    Sportello aperto al pubblico:
    martedì ore 8.30/13.00 e 15.00/18.00, mercoledì 8.30/13.00, giovedì 8.30/13.00 e 15.00/18.00, sabato 8.30/13.00. In luglio e agosto aperto solo il mattino.
  • Centro per le famiglie Distretto Ceramico Modenese (Mo)
    via Landucci, 1/a – 41043 Casinalbo di Formigine (Mo)
    tel. 059/551931 – fax. 059 462090
    e-mail: info@centroperlefamiglie.it
    indirizzo internet: http://http://www.centroperlefamiglie.it
    Sportello aperto al pubblico:
    Dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 13.30 e nei pomeriggi del martedì, mercoledì e venerdì dalle 15.30 alle 18.30; sabato dalle 9 alle 13.

.

Sul Panaro on air

    • WatchArresti nella Bassa per crimini legati allo stoccaggio irregolare dei rifiuti
    • WatchAimag, la presidente Monica Borghi parla di bilancio e delle prospettive di fusioni
    • WatchMinorenne deruba una donna con difficoltà motorie

    Curiosità

    In vacanza da 40 anni sempre nello stesso albergo: un premio per Dotti di Mirandola e per i Frabetti di San Felice
    In vacanza da 40 anni sempre nello stesso albergo: un premio per Dotti di Mirandola e per i Frabetti di San Felice
    Le due famiglie della Bassa sono fedelissime della Riviera romagnola e il Comune di Cervia le ha premiate[...]
    Nuovo ponte di Bomporto, due aree pedonali per assistere al varo
    Nuovo ponte di Bomporto, due aree pedonali per assistere al varo
    La spettacolare operazione prende il via alle ore 9 per proseguire tutta la giornata [...]
    Giovani vengono stipendiati per stare in vacanza e divertirsi. E' "Il lavoro più bello del mondo"
    Giovani vengono stipendiati per stare in vacanza e divertirsi. E' "Il lavoro più bello del mondo"
    L'offerta di lavoro è proposta dal Silb di Rimini (l'associazione delle discoteche e delle sale da ballo), in collaborazione con Apt, Black marketing Guru e Confcommercio di Rimini[...]
    Bloccato a 15 metri d'altezza per ore, disavventura per un operaio
    Bloccato a 15 metri d'altezza per ore, disavventura per un operaio
    L'uomo ha cercato senza esito di richiamare l'attenzione di qualche passante o condomino.[...]
    Solidarietà, i bambini di Chernobyl in visita in Regione
    Solidarietà, i bambini di Chernobyl in visita in Regione
    Giornata di riflessione per fare il su accoglienza e prevenzione sanitaria attivati in Emilia-Romagna dopo l'incidente alla centrale nucleare di 31 anni fa. [...]
    A Bomporto si va in apnea per conoscere le immersioni sott'acqua
    A Bomporto si va in apnea per conoscere le immersioni sott'acqua
    Le lezioni pratiche si sono svolte anche nella piscina ad Y-40 di Montegrotto, la più profonda al mondo[...]
    Mirandolese va dai Carabinieri e si lamenta: "Questa marijuana è di cattiva qualità"
    Mirandolese va dai Carabinieri e si lamenta: "Questa marijuana è di cattiva qualità"
    È stato fermato in un posto di blocco a Carpi mentre era diretto in caserma [...]
    Combatte per i diritti dei disabili, ora è laureata: Elisa Bortolazzi è da 110 e lode
    Combatte per i diritti dei disabili, ora è laureata: Elisa Bortolazzi è da 110 e lode
    La giovane di San Felice sul Panaro, costretta sulla sedia a rotelle, realizza un obiettivo costato tanta fatica, sacrifici e battaglie[...]
    E' stato un giugno caldissimo, il più caldo degli ultimi due secoli
    E' stato un giugno caldissimo, il più caldo degli ultimi due secoli
    “Si concretizza dunque sempre di più una “nuova normalità” - avverte l’esperto Luca Lombroso -. Aumentano di molto gli “eventi estremi caldi”, e questo giugno ne è una conferma"[...]