Il dialetto? E’ destinato a scomparire. A s’è durmî pér an, ora serve una svolta

dialetto modeneseVero è che un dialetto emiliano, come abbiamo raccontato qui, non esiste, ma dialetti locali si. E in che stato di salute sono? A rischio di estinzione, dicono gli esperti.Come racconta a Modena Qui il professor Giancarlo Gagliardelli, linguista dell’Università di Modena: «E’ destinato progressivamente a scomparire perchè oggi il dialetto è parlato solo da una minoranza di persone di una certa età. Chi lo conosce non è consapevole di questa cultura, alcuni dei nostri studenti hanno delle lacune storiche sul piano generale.

C’è chi non conosce Stalin, figuriamoci il livello delle tradizioni locali».
Non esistono libri o manuali di apprendimento per non parlanti del dialetto. E, insiste il professore, mancano le motivazioni: «ci può essere qualche quarantenne che parla il modenese e io mi precipito a conoscerlo e in queste situazioni e s’instaura un rapporto di solidarietà, di vicinanza ma ormai sono occasioni abbastanza rare. Sarebbe molto interessante però sedersi ad un tavolo per affrontare il tema, fare anche dei libri perchè la lingua è una cosa molto seria».
In Emilia c’è poca  attenzione al dialetto «è più sentito in Romagna, con la musica, con i poeti».«A s’è durmî pér an. Ora serve la svolta. La nuova programmazione sia l’occasione per rilanciare il dialetto, testimone di radici e di identità».

Sul Panaro on air

    • WatchStefano e Gabriele si sposano, è la prima unione civile della Bassa
    • WatchCasa Famiglia e giovani immigrati: parla il sindaco di Medolla Filippo Molinari
    • WatchA San Prospero ecco lo stato in cui versa via Verdeta

    Curiosità

    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    I nuotatori di Atlantide Onlus sono partiti venerdì mattina alla volta del Sud. Si chiamano Yuri Gasparini, Emiliano Pasquini e Calogero Serrafini[...]
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Il ricavato della vendita sarà destinato all'Unicef per sostenere il progetto “Italia – Emergenza bambini migranti”.[...]
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    È accaduto nei pressi del centro commerciale Borgogioioso di via dell'Industria a Carpi[...]
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Pubblichiamo il video del Comunedi Modena che in meno di cinque minuti fa rivivere le sensazioni di quella giornata sulle note di “Un mondo migliore”.[...]
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Associated British Foods acquista l'azienda di Cavezzo Acetum spa, i cui marchi includono Mazzetti, Acetum e Fini.[...]
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    A organizzarla il signor Vilmo Pellacani che ha voluto festeggiare i 70 anni con i suoi amici di infanzia e con i nati a Mirandola nel 1947 [...]
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Si chiamano Medolla, Bomporto, Bastiglia e Soliera. E non trascurano le località come Limidi e Villafranca.[...]
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    L’artista prescelto per la realizzazione dell’opera è Stefano Pierotti, il quale a Roma harealizzato la scultura in ricordo di Papa Giovanni Paolo II[...]