Il Governo dice sì alle richieste pre-alluvione: 19 milioni che saranno finanziati nell’annualità 2014

ministriFacendo seguito a quanto già scritto poco fa, aggiungiamo che “I 19 milioni di euro che la Regione Emilia Romagna aveva richiesto – prima dell’alluvione – al ministero dell’Ambiente per la sistemazione del nodo idraulico di Modena «ci sono e i progetti saranno finanziati nell’annualità 2014, perchè il criterio nella programmazione delle risorse è quello di intervenire dove c’è più bisogno, e queste opere erano state indicate già prima dalla Regione come priorità». Come riferiscono dalla Provincia di Modena, l’ha dichiarato il ministro dell’Ambiente, Andrea Orlando, al termine dell’incontro con i sindaci dell’area alluvionata che si è svolto presso il Centro unificato provinciale di Protezione civile a Marzaglia. «E’ un’ulteriore risposta – ha aggiunto – oltre al provvedimento varato dal Consiglio dei ministri sul rinvio delle scadenze fiscali».

Nel riportare “la vicinanza e l’attenzione del presidente del Consiglio, che è costantemente informato sull’andamento dell’emergenza”, il ministro per gli Affari regionali Graziano Delrio  ha ringraziato “il sistema della Protezione civile, gli enti locali, le forze dell’ordine e tutti coloro che hanno lavorato attivamente per superare la prima fase dell’emergenza. Ora – ha aggiunto – tocca alla politica costruire risposte concrete per ridare fiducia alle popolazioni così duramente colpite e ricostruire il tessuto economico”.

Durante l’incontro, il presidente della Regione Emilia Romagna Vasco Errani ha enunciato le tre linee di intervento: “Dare risposta in modo serio e trasparente alla domanda sulle cause della rottura dell’argine, e per questo ci siamo affidati alle università della regione e all’ateneo di Padova, chiedendo di mettere a disposizione le competenze migliori; ottenere la dichiarazione di stato di emergenza e lavorare per il pieno riconoscimento dei danni subiti dai cittadini e dalle imprese; dare soluzione al nodo idraulico di Modena”.

Sul Panaro on air

    • WatchStefano e Gabriele si sposano, è la prima unione civile della Bassa
    • WatchCasa Famiglia e giovani immigrati: parla il sindaco di Medolla Filippo Molinari
    • WatchA San Prospero ecco lo stato in cui versa via Verdeta

    Curiosità

    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    I nuotatori di Atlantide Onlus sono partiti venerdì mattina alla volta del Sud. Si chiamano Yuri Gasparini, Emiliano Pasquini e Calogero Serrafini[...]
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Il ricavato della vendita sarà destinato all'Unicef per sostenere il progetto “Italia – Emergenza bambini migranti”.[...]
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    È accaduto nei pressi del centro commerciale Borgogioioso di via dell'Industria a Carpi[...]
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Pubblichiamo il video del Comunedi Modena che in meno di cinque minuti fa rivivere le sensazioni di quella giornata sulle note di “Un mondo migliore”.[...]
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Associated British Foods acquista l'azienda di Cavezzo Acetum spa, i cui marchi includono Mazzetti, Acetum e Fini.[...]
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    A organizzarla il signor Vilmo Pellacani che ha voluto festeggiare i 70 anni con i suoi amici di infanzia e con i nati a Mirandola nel 1947 [...]
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Si chiamano Medolla, Bomporto, Bastiglia e Soliera. E non trascurano le località come Limidi e Villafranca.[...]
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    L’artista prescelto per la realizzazione dell’opera è Stefano Pierotti, il quale a Roma harealizzato la scultura in ricordo di Papa Giovanni Paolo II[...]