“Inimmaginabile. Buio. Acqua. Silenzio”. La terza notte al freddo degli alluvionati #AlluvioneMo

alluvione 2“Ci apprestiamo a passare la terza notte al freddo e al buio. La situazione è migliorata ma ancora pesante. Fuori abbiamo ancora circa 50 cm d’acqua e in casa circa un metro. Non abbiamo notizie certe se non che la falla sembra sia chiusa ma non impermeabilizzata e quindi passa ancora acqua che noi vediamo arrivare anche se molto più lentamente. Non riusciamo ancora ad immaginare come sarà il dopo.

san felice lavori notturni1Questa mattina sono sceso nel mio studio con un metro d’acqua per cercare di recuperare qualcosa. Un viaggio durato pochi minuti perchè l’acqua è a una temperatura che non si può descrivere se non sei attrezzato.
Dopo pochi minuti ero rosso come fossi stato al sole. Non so se domani riprovo. Un gruppo di soccorritori dice che ci vorranno ancora un paio di giorni prima che la strada si liberi. Altri dicono di più. Noi siamo sempre qui. La giornata passa abbastanza bene. Il dramma inizia al calare della sera verso le 18.
Poche candele e quindi al buio è lunga e difficile far passare la notte.

san felice lavori notturniSiamo stati raggiunti oggi da una squadra di VDF che ci hanno portato dei viveri. Nel pomeriggio alcune candele sono arrivate. Un gruppo di VDF di Ferrara, contravvenendo agli ordini del comandante, hanno caricato me e altre tre persone su un gommone e ci hanno portato in un centro di accoglienza a ricaricare un minimo di cell per le emergenze.

Eravamo in quattro con cellulari in rappresentanza di 17 famiglie. Tutti aggrappati al nostro rientro avvenuto alle 20 di questa sera come fossimo eroi. Riportavamo un poco di vita a tutti. La cosa più agghiacciante è,al calare della sera, il silenzio surreale che ci circonda.

Inimmaginabile.
Buio. Acqua. Silenzio.
Ci svegliamo con gli angeli che ronzano da ieri mattina sulle nostre teste. VF-60 e VF-71 sono le sigle degli elicotteri dei VDF che non dimenticherò mai. Un lavoro encomiabile. Grazie ragazzi. Grazie ai vari gruppi di VDF che ci hanno portato viveri e candele. Piccole cose che nel nostro personale disastro morale ed economico sono di conforto. Parole che non leggeranno mai ma che mi sento di scrivere.

Alcuni sono in turno da 24 ore senza sosta. Fantastici davvero. Sappiamo che a 500 metri da casa nostra c’è ancora un metro e mezzo di acqua e la cosa non ci conforta. Fino a quando non cala da loro non cala nemmeno da noi. Grazie anche a tutti gli amici che stanno seguendo le poche righe che riesco a postare fino a che il portatile non ci abbandona.

Grazie davvero perchè leggervi ci aiuta. Ci da morale. Un abbraccio a tutti voi.

Testo di Marco Ferraboschi

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Arriva il wifi gratuito al Policlinico e a Baggiovara
    Arriva il wifi gratuito al Policlinico e a Baggiovara
    Al Policlinico la copertura è già attiva in tutti gli edifici ospedalieri, mentre all’Ospedale Baggiovara al momento è limitata ai reparti situati al secondo e terzo piano[...]
    Ubriaco stacca con un morso un dito ad un buttafuori
    Ubriaco stacca con un morso un dito ad un buttafuori
    Voleva entrare a tutti i costi in discoteca[...]
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Grande emozione per il rocker: "Alla fine di tutto o all’inizio di tutto ringrazio comunque sempre il cielo e la chitarra“[...]
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    "Matrimonio di convenienza" nasce dalle lunghe file sulla Canaletto e dai giri in più fatti quando ponte Motta era chiuso. [...]
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    I due cantanti - molto amati dai giovani - hanno cantato in reparto al Policlinico[...]
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Lo strumento aveva certificato che c'era troppo alcol nel sangue (un tasso di 1,77, quando il limite è 0,5 grammi per litro)[...]
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Al via un nuovo piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima[...]
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Giocherà contro la Francia, la partita è in programma il 20 gennaio allo stadio Orange Vélodrome di Marsiglia. [...]
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    La geografia dice una cosa, ma le mappe cognitive che abbiamo in testa possono trarre in inganno[...]
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    L'ordinanza del Tribunale di Roma crea un precedente unico in Italia[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: