Lega alla Regione: “No tax area nella Bassa martoriata da terremoti, tromba d’aria e alluvioni”

manes bernardini lega nord emilia“Due terremoti, una tromba d’aria, un’alluvione e l’allarme suicidi nel cratere sismico: sulla no tax area Errani e il Governo non hanno più alibi”. La Lega Nord in Regione – prima firmataria, il 12 giugno 2012, di una proposta di legge per istituire la zona franca nel cratere – dopo mesi di braccio di ferro con il Pd, torna a incalzare la giunta regionale.
“Errani annuncia che ‘lavorerà sulla gestione del tema fiscale’? Non ci bastano generiche dichiarazioni di intenti. Pretendiamo un impegno preciso: basta tasse nelle aree martoriate da eventi calamitosi”.
Intanto il deputato leghista Gianluca Pini ha presentato ieri un’interrogazione urgente al premier Letta per chiedere interventi strutturali di messa in sicurezza del territorio e per rilanciare la richiesta di stato di emergenza, per i danni alle proprietà private, e di stato di calamità, per far fronte a quelli provocati alle aziende agricole e agroalimentari.
In Regione il capogruppo leghista Mauro Manfredini e i consiglieri Manes Bernardini, Stefano Cavalli, Roberto Corradi giudicano “indecente che si siano dovute cumulare quattro tragedie per indurre Errani ad affrontare il tema della no tax area”.
“E’ una necessità non più prorogabile – dicono -. L’esenzione fiscale dei territori colpiti deve tornare prepotentemente d’attualità, comunque la si chiami (no tax area, zona franca, fiscalità di vantaggio, de minimis)”.
“Nella bassa si stanno cumulando emergenze e rimangono le incertezze della burocrazia, quelle sulla sospensione dei mutui per gli immobili inagibili,  le mancate risposte della politica, le vessazioni fiscali”.

I consiglieri leghisti se la prendono con il recente provvedimento ‘milleproroghe’ che ha, appunto, prorogato, dopo 34 anni dal sisma, l’attività commissariale (e le relative risorse) per la ricostruzione post terremoto dell’Irpinia.  Una scelta che “grida vendetta”, contestano gli esponenti del Carroccio. “Quei soldi sono dell’Emilia produttiva e devono tornare all’Emilia, che ha diritto alle risorse fino ad oggi negate”.

Sul Panaro on air

    • WatchStefano e Gabriele si sposano, è la prima unione civile della Bassa
    • WatchCasa Famiglia e giovani immigrati: parla il sindaco di Medolla Filippo Molinari
    • WatchA San Prospero ecco lo stato in cui versa via Verdeta

    Curiosità

    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    I nuotatori di Atlantide Onlus sono partiti venerdì mattina alla volta del Sud. Si chiamano Yuri Gasparini, Emiliano Pasquini e Calogero Serrafini[...]
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Il ricavato della vendita sarà destinato all'Unicef per sostenere il progetto “Italia – Emergenza bambini migranti”.[...]
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    È accaduto nei pressi del centro commerciale Borgogioioso di via dell'Industria a Carpi[...]
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Pubblichiamo il video del Comunedi Modena che in meno di cinque minuti fa rivivere le sensazioni di quella giornata sulle note di “Un mondo migliore”.[...]
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Associated British Foods acquista l'azienda di Cavezzo Acetum spa, i cui marchi includono Mazzetti, Acetum e Fini.[...]
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    A organizzarla il signor Vilmo Pellacani che ha voluto festeggiare i 70 anni con i suoi amici di infanzia e con i nati a Mirandola nel 1947 [...]
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Si chiamano Medolla, Bomporto, Bastiglia e Soliera. E non trascurano le località come Limidi e Villafranca.[...]
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    L’artista prescelto per la realizzazione dell’opera è Stefano Pierotti, il quale a Roma harealizzato la scultura in ricordo di Papa Giovanni Paolo II[...]