Mirandola, si ricandida il sindaco Maino Benatti

maino_benatti_sindaco_mirandola“Nelle scorse settimane le Direzioni congiunte di tutti i circoli comunali del PD mirandolese, si sono confrontate per discutere delle possibili candidature a Sindaco di Mirandola nelle prossime elezioni amministrative – scrive  Maurizio Cavicchioli, segretario comunale Pd – La discussione è partita con la valutazione dell’operato dell’attuale Sindaco – Maino Benatti, e della sua Giunta, durante il quinquennio trascorso, con particolare attenzione alla gestione dell’emergenza terremoto e del delicatissimo periodo della ricostruzione.

Molti gli interventi durante il dibattito, che hanno sottolineato unanimemente l’approvazione per il lavoro svolto alla guida di Mirandola, e la fiducia nella figura del Sindaco che ha condotto la squadra di governo della città.

Riconoscimento emerso peraltro anche dal sondaggio commissionato in Novembre 2013 dal PD provinciale, che ha evidenziato come tali apprezzamenti siano stati rivolti al Sindaco ed alla Giunta anche da numerosi cittadini mirandolesi che si sono auto dichiarati non vicini politicamente al centro sinistra.

Confortati da questi dati e da queste considerazioni, le Direzioni congiunte con voto unanime, ed una sola astensione, mi hanno dato mandato di chiedere al Sindaco Maino Benatti, la sua disponibilità a ricandidarsi per le prossime amministrative del Maggio 2014, convinti che sia la candidatura più adatta ad unire tutti i cittadini mirandolesi che credono nella rinascita della nostra città, e nella costruzione di un futuro più roseo per Mirandola.

Maino e la sua Giunta hanno già dimostrato cosa sono capaci di fare, ed infatti, oltre agli iscritti del nostro partito, sono in tanti i cittadini (di tutti gli schieramenti politici), che mi hanno personalmente invitato a sollecitare Maino ad accettare la proposta di continuare la sua esperienza di Sindaco a servizio della comunità mirandolese.

Anche fra diversi esponenti di altre forze politiche, con i quali è nostra intenzione iniziare un percorso condiviso di stesura di un programma di coalizione, è venuto un convinto sostegno a questa proposta, il che ci conforta ulteriormente nella nostra richiesta.

Siamo ormai in tantissimi a crederlo: Maino è l’uomo giusto per fare uscire Mirandola dal dramma del terremoto, per questo gli chiediamo di sciogliere al più presto le proprie riserve, convinti che la città non possa fare a meno del contributo della sua esperienza, se davvero vogliamo avere un futuro certo”.

Sul Panaro on air

    • WatchStefano e Gabriele si sposano, è la prima unione civile della Bassa
    • WatchCasa Famiglia e giovani immigrati: parla il sindaco di Medolla Filippo Molinari
    • WatchA San Prospero ecco lo stato in cui versa via Verdeta

    Curiosità

    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    I nuotatori di Atlantide Onlus sono partiti venerdì mattina alla volta del Sud. Si chiamano Yuri Gasparini, Emiliano Pasquini e Calogero Serrafini[...]
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Il ricavato della vendita sarà destinato all'Unicef per sostenere il progetto “Italia – Emergenza bambini migranti”.[...]
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    È accaduto nei pressi del centro commerciale Borgogioioso di via dell'Industria a Carpi[...]
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Pubblichiamo il video del Comunedi Modena che in meno di cinque minuti fa rivivere le sensazioni di quella giornata sulle note di “Un mondo migliore”.[...]
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Associated British Foods acquista l'azienda di Cavezzo Acetum spa, i cui marchi includono Mazzetti, Acetum e Fini.[...]
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    A organizzarla il signor Vilmo Pellacani che ha voluto festeggiare i 70 anni con i suoi amici di infanzia e con i nati a Mirandola nel 1947 [...]
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Si chiamano Medolla, Bomporto, Bastiglia e Soliera. E non trascurano le località come Limidi e Villafranca.[...]
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    L’artista prescelto per la realizzazione dell’opera è Stefano Pierotti, il quale a Roma harealizzato la scultura in ricordo di Papa Giovanni Paolo II[...]