Nuove trivellazioni in area cratere, incontro pubblico mercoledì a Cona col comitato No Triv

trivellazioni ferrareseSi terrà mercoledì 15 gennaio alle ore 20.30, presso il circolo Arci di Cona (tendone), un incontro pubblico per informare sulle ricerche di idrocarburi e le nuove trivellazioni nel sottosuolo che  stanno interessando ampie aree del territorio ferrarese (e regionale), con particolare riferimento al pozzo esplorativo Tombellina1, progetto Ponte del Diavolo della statunitense Aleanna Resources (la stessa che, assieme all’australiana Northsun ed a Petrorep italiana, ha appena depositato in Regione un’altra richiesta  per trivellare presso l’abitato di Formignana).

“È evidente che siamo solo agli inizi – dichiarano gli organizzatori a Estense.com – La serata del 15 sarà un momento di informazione e confronto tra i cittadini per organizzare una dura opposizione, poiché si ritiene che su un territorio colpito da un devastante terremoto, al di là dei responsi di discutibili commissioni scientifiche, si dovrebbe banalmente applicare il principio di precauzione e respingere in maniera definitiva interventi impattanti già dalla fase di ricerca”.
Il gruppo di cittadini No-Triv a Ferrara dell’area Codrea-Cona-Contrapò, attivo da settimane, illustrerà a grandi linee il progetto del Tombellina1 sul quale si stanno scrivendo osservazioni da inoltrare a Regione e Ministero nei tempi previsti. Al termine della serata, i cittadini potranno prenderne visione, sottoscriverle e decidere di aggiungerne altre.

Seguirà un successivo incontro nel mese di febbraio, in cui verranno coinvolte tutte le autorità locali di Regione, Provincia e Comune responsabili della materia e dell’iter autorizzativo.

Continua a leggere l’articolo dalla fonte originale 

Sul Panaro on air

    • WatchStefano e Gabriele si sposano, è la prima unione civile della Bassa
    • WatchCasa Famiglia e giovani immigrati: parla il sindaco di Medolla Filippo Molinari
    • WatchA San Prospero ecco lo stato in cui versa via Verdeta

    Curiosità

    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    I nuotatori di Atlantide Onlus sono partiti venerdì mattina alla volta del Sud. Si chiamano Yuri Gasparini, Emiliano Pasquini e Calogero Serrafini[...]
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Il ricavato della vendita sarà destinato all'Unicef per sostenere il progetto “Italia – Emergenza bambini migranti”.[...]
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    È accaduto nei pressi del centro commerciale Borgogioioso di via dell'Industria a Carpi[...]
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Pubblichiamo il video del Comunedi Modena che in meno di cinque minuti fa rivivere le sensazioni di quella giornata sulle note di “Un mondo migliore”.[...]
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Associated British Foods acquista l'azienda di Cavezzo Acetum spa, i cui marchi includono Mazzetti, Acetum e Fini.[...]
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    A organizzarla il signor Vilmo Pellacani che ha voluto festeggiare i 70 anni con i suoi amici di infanzia e con i nati a Mirandola nel 1947 [...]
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Si chiamano Medolla, Bomporto, Bastiglia e Soliera. E non trascurano le località come Limidi e Villafranca.[...]
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    L’artista prescelto per la realizzazione dell’opera è Stefano Pierotti, il quale a Roma harealizzato la scultura in ricordo di Papa Giovanni Paolo II[...]