ore 00.10 Il punto: Bastiglia, Medolla, Bomporto, San Prospero, Camposanto, San Felice, Finale

Il canale Vallicella a san felice Sul Panaro

Il canale Vallicella a San Felice Sul Panaro

Si lavora sull’argine del Secchia a S.Matteo perchè dopo aver installato una ventina di palancole nel terreno per consolidare la struttura, si stanno realizzando altri rinforzi in argilla della struttura in pietrame realizzata nei giorni scorsi per chiudere la falla.
Bastiglia, in centro, ancora acqua alta che scende molto lentamente, sono al lavoro le idrovore.
A Medolla si tirà un po’ il fiato, mentre a Bomporto si sta operando continuativamente, anche se qui si pensa già a proseguire coi rientri nelle abitazioni, domani il sindaco illustrerà il piano. Per quanto riguarda i comuni di San Prospero, Ravarino, Camposanto e San Felice, la situazione sta migliorando anche se occorre lavorare ancora, come spiega il sindaco di Camposanto.

A Finale Emilia ancora una notte di lavoro per i volontari della Protezione Civile che insieme ai militari del Genio Ferrovieri dell’Esercito Italiano vigileranno attentamente sugli argini del Cavo Vallicella e del Canale Diversivo per controllarne lo stato e verificare il livello delle acque. La situazione rimane perfettamente sotto controllo, nonostante le prime gocce di debole pioggia.

A San Felice vi è un sensibile miglioramento sul livello del cavo Vallicella. Sono in via di completamento i lavori di arginatura a sud di San Felice, interventi preventivi a difesa della zona abitata. Oggi verrà migliorata anche via Bosco per rinforzare il contenimento del cavo Vallicella lato San Felice, in particolare tra via Canina e via Lavacchi.
La situazione è stabile e continua il monitoraggio ininterrotto delle zone di criticità da parte dei tecnici comunali e della Protezione Civile.

Si conferma che  le scuole di San Felice rimarranno chiuse fino a sabato 25 gennaio.

Nella zona alluvionata operano oltre 500 volontari della Protezione civile e un contingente di mezzi che al momento appare sufficiente rispetto alle esigenze. È in corso la procedura per il riconoscimento dello stato di emergenza.

Per quanto riguarda la viabilità, è in corso la riparazione del tratto di statale 12 danneggiato.

Nel primo pomeriggio di oggi il presidente della Regione Vasco Errani ha partecipato insieme al prefetto Michele di Bari ad una riunione nel Centro provinciale
unificato di protezione civile di Marzaglia dove è stata effettuata una valutazione complessiva.
Per quanto riguarda l’impiego di militari, da martedì 21 gennaio si sono aggiunti al contingente altre 100 unità il cui impiego è stato richiesto dal prefetto allo Stato Maggiore dell’esercito per un totale di 150. Oltre ai mezzi tattici in dotazione al personale, sono stati impiegati 10 natanti nelle operazioni di evacuazione di persone tra cui anche alcuni anziani. Il personale militare continua anche con le attività di rafforzamento degli argini e di vigilanza sull’andamento dei corsi d’acqua.
Dall’inizio dell’emergenza i Vigili fuoco hanno effettuato 1.053 interventi di soccorso urgente, 1.033 salvataggi di persone, 34 interventi di soccorso con mezzi aerei e 80 salvataggi persone con mezzi aerei.

Sul Panaro on air

    • WatchStefano e Gabriele si sposano, è la prima unione civile della Bassa
    • WatchCasa Famiglia e giovani immigrati: parla il sindaco di Medolla Filippo Molinari
    • WatchA San Prospero ecco lo stato in cui versa via Verdeta

    Curiosità

    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    I nuotatori di Atlantide Onlus sono partiti venerdì mattina alla volta del Sud. Si chiamano Yuri Gasparini, Emiliano Pasquini e Calogero Serrafini[...]
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Il ricavato della vendita sarà destinato all'Unicef per sostenere il progetto “Italia – Emergenza bambini migranti”.[...]
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    È accaduto nei pressi del centro commerciale Borgogioioso di via dell'Industria a Carpi[...]
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Pubblichiamo il video del Comunedi Modena che in meno di cinque minuti fa rivivere le sensazioni di quella giornata sulle note di “Un mondo migliore”.[...]
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Associated British Foods acquista l'azienda di Cavezzo Acetum spa, i cui marchi includono Mazzetti, Acetum e Fini.[...]
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    A organizzarla il signor Vilmo Pellacani che ha voluto festeggiare i 70 anni con i suoi amici di infanzia e con i nati a Mirandola nel 1947 [...]
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Si chiamano Medolla, Bomporto, Bastiglia e Soliera. E non trascurano le località come Limidi e Villafranca.[...]
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    L’artista prescelto per la realizzazione dell’opera è Stefano Pierotti, il quale a Roma harealizzato la scultura in ricordo di Papa Giovanni Paolo II[...]