Quarto giorno da alluvione, il racconto di radio Fujiko

alluvione 7Mille gli sfollati dell’alluvione che ha colpito il modenese, ma alcuni possono rientrare nelle proprie case. Ingenti, invece, i danni all’agricolutura e all’industria. Cardone: “Questa è zona di Lambrusco e sono duemila le aziende sott’acqua”. L’appello contro l’intralcio dei curiosi.

La situazione nelle zone del modenese colpite dall’alluvione (e già piegate dal terremoto) è in lento miglioramento e, se non piove, l’acqua potrebbe andarsene definitivamente entro venerdì. Il territorio interessato, però, è molto esteso e copre circa 60 kilometri quadrati.
Nella giornata di ieri è salito a mille il numero degli sfollati, di cui 200 nel Comune di San Felice sul Panaro, ma a Bomporto i cittadini che non hanno la casa allagata possono rientrare.
Incertezza, invece, sul numero dei cittadini rimasti bloccati nelle proprie case, allagate dall’esondazione, nelle frazioni di campagna.

Quel che si sa già, invece, è che i danni saranno ingenti. “La conta definitiva verrà fatta solo quando l’acqua si sarà ritirata – spiega ai nostri microfoni la giornalista Antonella Cardone – ma si parla già di milioni di danni”. La giornalista ricorda che l’area colpita è una delle più produttive del Paese, ad esempio grazie alla produzione del Lambrusco. Non è solo l’agricoltura, però, ad aver subito le conseguenze dell’alluvione. Sempre Cardone ci spiega che sono duemila le aziende finite sott’acqua.

Continua a leggere dal sito di radio Fujiko

Ascolta l’intervista

Sul Panaro on air

    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri
    • WatchIl pm Lucia Musti sull'omicidio di Finale Emilia

    Curiosità

    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Jessica Mandrioli, responsabile del Centro SLA, riceverà un finanziamento per una ricerca innovativa da svolgersi nei prossimi 2 anni sui meccanismi patogenetici della malattia[...]
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    Negli uffici postali della provincia di Modena meno pensioni cash allo sportello e sempre più accrediti su libretto o conto Bancoposta[...]
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Sarà proposto un servizio di visita guidata cosiddetta “orizzontale”, ovvero condotta, senza salire, agli esterni di Torre, piazza Grande e Duomo, [...]
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    Sui social la scuderia festeggia... a Maranello, ma concede alla Rossa l'onore delle armi: "Il valore di una vittoria è nella grandezza degli avversari"[...]