Sei di San Felice sul Panaro se… ti ritrovi su Facebook a ridisegnare la tua storia

san felice sul panaroRicordi, aneddoti, cifre, piccoli quiz e tanta nostalgia. Soprattutto, un amore per un paese che lega a se non solo chi ci è nato, ma anche chi lo conosce o ci ha vissuto per poco tempo. E’ il gruppo nato su Facebook che raccoglie i sanfeliciani della Bassa.

Sei di San Felice se… “Se ti hanno mai parlato della “banda dl’umbrela” che ogni volta che suonava scatenava diluvi!” o se “ti ricordi che su via Perossaro vecchia c’erano due distributori, l’enoteca e il negozio di Pierino e di Auralbo Covezzi e di Danilo Marchesini”.

E ancora: sei di San Felice se “Hai un vago ricordo di Pupla e Bigiola…. ma anche il Pasi e Spino…..”, “se vedevi Alessio ad agosto col giubotto e berretta sul trattore girare per piazza”, “se da ragazzino andavi a mangiare la pizza da Ruggero e bere la coca birra ti faceva sentire grande..”, “sentivi in estate dalla baracchina del mercato il Papà che lo chiamava di notte alle 3.00 ad alta voce e dalla baracchina chiamavano anche loro: Alfredoooooooo .”

Ci sono – inevitabili – le tracce dei ricordi del recente terremoto, di chi “ha imprecato contro i media che puntavano le telecamere sul Mastio della rocca sperando di vederlo cadere e invece l’ha messo loro in quel posto ed è ancora lì ferito ma imperterrito…….”, di chi ha il magone a ricordare “quello che rimane della discoteca Le Pois…”

Ma San Felice è un posto da amare, per tutti, anche da chi, come Don Francesco Preziosi c’è stato “solo 4 anni… Ma il 20 maggio 2012 a vedere la Chiesa mi è venuto da piangere…. E il 24 ottobre 2012 a celebrare la messa sotto il tendone mi sono commosso… Non è importante il tempo che hai passato ma le relazioni che hai creato…”.

Vai al gruppo Facebook “Sei di San Felice se…” cliccando qui

 

In copertina, foto di Vanni Bellodi tratta dal gruppo Facebook

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Al posto dell'ora di religione a scuola si fa zumba
    Al posto dell'ora di religione a scuola si fa zumba
    Un tempo - scherza Aimi (Fi) si diceva: "Non c'è più Religione", e non ci consola sapere che a Carpi al suo posto c'è finita la "Zumba". [...]
    La ricostruzione dopo sisma Emilia finisce a Striscia la Notizia
    La ricostruzione dopo sisma Emilia finisce a Striscia la Notizia
    In Regione l'inviato del tg satirico di Canale 5 ha strappato un impegno a saldare il dovuto[...]
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Jessica Mandrioli, responsabile del Centro SLA, riceverà un finanziamento per una ricerca innovativa da svolgersi nei prossimi 2 anni sui meccanismi patogenetici della malattia[...]
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    Negli uffici postali della provincia di Modena meno pensioni cash allo sportello e sempre più accrediti su libretto o conto Bancoposta[...]
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]