Aipo, Fortunato respinge le dimissioni e si difende in una lettera

Luigi Fortunato

Luigi Fortunato

«Rimanere responsabilmente al proprio posto e compiere sino in fondo il proprio dovere è il miglior segnale che si può dare in una situazione di emergenza e difficoltà». LE’ quanto sostiene in una lettera Luigi Fortunato, direttore di Aipo, l’agenzia interregionale per il fiume Po che gestisce della manutenzione degli argini dei fiumi, che prepara la sua sostituzione. Ecco cosa dice Fortunato.«I tentativi di screditare Aipo in quanto tale feriscono la dignità di chi ci lavora – è l’esordio -dal 19 gennaio scorso ho dedicato ogni mia energia nelle azioni di risposta di Aipo a una situazione drammatica e imprevedibile. Era ed è infatti mio dovere indirizzare e sostenere la struttura dell’agenzia, che è stata ed è tuttora impegnata in uno sforzo eccezionale . Un evento come la rotta del Secchia, per le disastrose conseguenze che ha avuto, non poteva che provocare critiche anche molto aspre: mentre attendiamo le conclusioni della Commissione scientifica, siamo sempre disponibili ad ogni confronto costruttivo, in primis con le amministrazioni locali e i cittadini, per la migliore gestione possibile della difesa idraulica».

Prosegue il direttore Aipo che guadagna oltre 200 mila euro l’anno: «Circa sei anni fa mi è stata richiesta la disponibilità per l’incarico che attualmente ricopro. Nel maggio scorso, alla sua scadenza, mi è stato chiesto di rimanere per un altro anno: il mio mandato scade quindi alla fine del prossimo maggio. Il Comitato di Indirizzo dell’Agenzia, che me lo ha conferito, ha facoltà di revocarlo, motivatamente, in ogni momento.
Aipo è un ente strumentale delle quattro Regioni padane e ha in gestione 3.900 km di reticolo idrografico in tutto il bacino del Po. Negli anni ha realizzato e realizza
con professionalità opere per la difesa idraulica attiva e passiva, ne controlla l’efficienza, attua gli interventi di manutenzione e somma urgenza, cura le previsioni e il monitoraggio delle piene, realizza e gestisce le opere per la navigazione fluviale». Tutto questo «cercando di utilizzare al meglio le risorse finanziarie, umane e strumentali di cui può disporre, che al di là di sempre possibili incrementi di efficienza sono, con tutta evidenza, non certo adeguate alle necessità dei territori».

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]