Aipo: i numeri di sedi, dirigenti, stipendi

aipo_agenzia_interregionale_fiume_PoSedi: 14
Dipendenti: 360
Amministrativi:120
Sorveglianti idraulici: 80
Tecnici per programmi e collaudi: 80
Spese per consulenze esterne nel 2012:1,6 milioni
Stipendio lordo annuo del direttore: 219 mila euroSono i numeri dell’Aipo, agenzia per il Po che copre 4 regioni.
Ed ecco un estratto dell’intervista che Rita Bartolomei ha realizzato con il direttore dell’AipoLuigi Fortunato, ingegnere idraulico, 219mila euro lordi all’anno.

“L’agenzia per il Po ha casa dappertutto, immobili per lo più demaniali, almeno l’affitto no, quello non lo paga. Qui bisogna accontentare 4 regioni, l’Emilia Romagna non è neanche la più importante, deve vedersela con la terna di colossi, Piemonte-Lombardia-Veneto.

“La nostra agenzia va da Moncalieri al mare, tutti vogliono un ufficio sul territorio”, è sereno l’ingegnere, che s’innervosisce solo quando gli rammenti le proteste dei sindaci modenesi e gli allarmi inascoltati sugli argini. “Abbiamo fatto tutto quello che dovevamo fare — è convinto —. L’alluvione non era prevedibile. Non mi posso sentire responsabile. E non posso escludere che non si possa ripetere. Se sono vizi così occulti… Mi chiede se mi dimetterò, nel caso finissi indagato? Dipendo da un comitato d’indirizzo. Sono già stato indagato in Piemonte, per un allagamento molto più modesto”.

Una visita al palazzo del Po, a Parma — questa è la casa madre, gli altri uffici in regione sono a Modena, Piacenza e Ferrara —, conferma l’impressione che si ha visitando il sito. Lì c’è già tutto. Ma per capirli bene, i numeri, conviene affidarsi a Romano Rasio, dirigente amministrativo, “120mila euro lordi all’anno, è tutto on line”(…) Ma 120 amministrativi sono un’enormità! “Non è vero — scatta Fortunato —. Quante persone dovremmo mettere nella gestione di presenze-assenze-ferie-bilancio-gare-espropri…”. Mah. Così, se in un anno tipo Aipo spende 70 milioni, 14 servono per il personale, altri 6 per bollette e assicurazioni, 47 per interventi ordinari e straordinari sui fiumi, il resto per garantire la navigazione sul Po. (…)

Il proliferare di sedi e uffici crea un’infernale moltiplicazione di segreterie. Esempio: a Modena per 285 chilometri di argine ci sono 6 sorveglianti, 3 tecnici e 3 amministrativi. Resta da chiarire un punto. In dieci anni l’Aipo sostiene di aver investito 225 milioni nei fiumi dell’Emilia Romagna. E allora com’è, per dirla proprio con un tecnico dell’agenzia, che gli argini modenesi sono “penosi”?”

Leggi tutta l’intervista al resto del Carlino cliccando qui

Sul Panaro on air

    • WatchArresti nella Bassa per crimini legati allo stoccaggio irregolare dei rifiuti
    • WatchAimag, la presidente Monica Borghi parla di bilancio e delle prospettive di fusioni
    • WatchMinorenne deruba una donna con difficoltà motorie

    Curiosità

    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Le strutture che si trovavano in piazza Martiri diverranno il cuore commerciale della rinascita di questo paese del Centro Italia [...]
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Il portalettere, punto di riferimento insostituibile per le comunità locali sta cambiando il proprio ruolo di pari passo alle nuove abitudini di consumo. [...]
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    Scoperta una truffa informatica ai danni di una impresa di Carpi[...]
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    La giovane, che ha 28 anni ed è di Carpi, è ora in carcere dove dovrà scontare tre anni e nove mesi[...]
    Arrivano poltrone e divano per la sala d'attesa del Comune di Finale ma... è proibito sedersi
    Arrivano poltrone e divano per la sala d'attesa del Comune di Finale ma... è proibito sedersi
    La situazione nel resto della sala non è migliore. L'ascensore risulta fuori servizio e la finestra rotta[...]
    Paese che vai, assistenza che trovi. I consigli Ausl per chi va in vacanza all'estero
    Paese che vai, assistenza che trovi. I consigli Ausl per chi va in vacanza all'estero
    Nei Paesi extra UE o non convenzionati con l'Italia, i cittadini sono tenuti a pagare in proprio le spese mediche (spesso notevolmente elevate) [...]
    Porta il cane a passeggio e trova un pericoloso varano
    Porta il cane a passeggio e trova un pericoloso varano
    Il rettile, la cui detenzione è vietata, era lungo 70 centimetri[...]
    Un premio per il nuovo libro di Rino Fattori, il Castaneda della Bassa
    Un premio per il nuovo libro di Rino Fattori, il Castaneda della Bassa
    Come faceva il noto scrittore peruviano che raccontava la sue avventure in sudamericane, il medico di Cavezzo con penna e foto descrive i suoi viaggi nelle terre dei Nativi.[...]
    Piazza Verdi e la storia delle panchine della discordia
    Piazza Verdi e la storia delle panchine della discordia
    Sono state installate da un paio di giorni e non sono certo passate inosservate[...]
    In vacanza da 40 anni sempre nello stesso albergo: un premio per Dotti di Mirandola e per i Frabetti di San Felice
    In vacanza da 40 anni sempre nello stesso albergo: un premio per Dotti di Mirandola e per i Frabetti di San Felice
    Le due famiglie della Bassa sono fedelissime della Riviera romagnola e il Comune di Cervia le ha premiate[...]