Concordia, Luca Prandini candidato sindaco per il Pd

luca_prandini_concordia_pd_candidato_sindacoIl Partito democratico di Concordia ha ufficializzato Luca Prandini come proprio candidato sindaco alle prossime elezioni amministrative di maggio. Luca Prandini, attuale vicesindaco, ha 41 anni, è sposato e ha due figli, è diplomato in ragioneria e attualmente svolge il ruolo di impiegato commerciale in una importante azienda del territorio.

“Il percorso seguito è stato aperto e trasparente – dichiara il segretario comunale del Pd Michele Bosi in una nota – abbiamo coinvolto i nostri organismi dirigenti, gli iscritti e gli elettori in un percorso lungo alcuni mesi, svolgendo diversi incontri pubblici, percependo sempre un diffuso, unanime ed entusiastico sostegno intorno alla figura di Luca. A dicembre, gli abbiamo chiesto ufficialmente di candidarsi e il 23 gennaio scorso ha ufficializzato la sua discesa in campo. Da quel momento, Luca ha raccolto e presentato le firme che da regolamento dovevano accompagnare la propria candidatura. Non essendo pervenute entro i termini fissati per domenica 2 febbraio altre proposte, abbiamo ufficializzato la scelta, simbolo di un rinnovamento della politica locale nel segno della continuità con quanto di buono fatto negli ultimi anni”.

L’occasione colta per la presentazione ufficiale di Luca è stato il pranzo democratico del 2 febbraio che ha riunito attorno al candidato oltre 170 persone, tra iscritti, simpatizzanti e amici. Numerosissimi sono stati i commenti soddisfatti per la scelta di Luca Prandini che, nel corso del suo mandato da vicesindaco, si è distinto anche per l’ottimo lavoro svolto nell’ambito delle sue deleghe, in particolare del mondo della scuola, e per il fondamentale contributo, insieme al sindaco Carlo Marchini e agli altri amministratori, nella gestione dell’emergenza post-terremoto e del delicatissimo periodo della ricostruzione. “Secondo l’intero Partito democratico di Concordia – conclude Bosi – Luca ha maturato l’esperienza necessaria, ha dimostrato sul campo di avere le capacità e la volontà di fare bene e ora è pronto ad assumersi la grande responsabilità di continuare come sindaco il servizio alla propria comunità.” Gradito ospite dell’incontro del 2 febbraio è stato l’on. Davide Baruffi, amico, deputato, membro della  commissione Lavoro, che ha portato il suo saluto e il sostegno al candidato. Una vera festa democratica, primo appuntamento del cammino che nelle prossime settimane vedrà impegnato il Pd nel coinvolgimento, l’ascolto e la partecipazione di chi vorrà contribuire, nei “laboratori di idee”, alla stesura del programma elettorale».

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Arriva il wifi gratuito al Policlinico e a Baggiovara
    Arriva il wifi gratuito al Policlinico e a Baggiovara
    Al Policlinico la copertura è già attiva in tutti gli edifici ospedalieri, mentre all’Ospedale Baggiovara al momento è limitata ai reparti situati al secondo e terzo piano[...]
    Ubriaco stacca con un morso un dito ad un buttafuori
    Ubriaco stacca con un morso un dito ad un buttafuori
    Voleva entrare a tutti i costi in discoteca[...]
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Grande emozione per il rocker: "Alla fine di tutto o all’inizio di tutto ringrazio comunque sempre il cielo e la chitarra“[...]
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    "Matrimonio di convenienza" nasce dalle lunghe file sulla Canaletto e dai giri in più fatti quando ponte Motta era chiuso. [...]
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    I due cantanti - molto amati dai giovani - hanno cantato in reparto al Policlinico[...]
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Lo strumento aveva certificato che c'era troppo alcol nel sangue (un tasso di 1,77, quando il limite è 0,5 grammi per litro)[...]
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Al via un nuovo piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima[...]
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Giocherà contro la Francia, la partita è in programma il 20 gennaio allo stadio Orange Vélodrome di Marsiglia. [...]
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    La geografia dice una cosa, ma le mappe cognitive che abbiamo in testa possono trarre in inganno[...]
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    L'ordinanza del Tribunale di Roma crea un precedente unico in Italia[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: