Da #iosonoinnamorato a #iosonoinnamoratodellabassa, una piccola storia digitale di solidarietà

FRER0020174E’ apparsa sul sito dell’Informagiovani online, sullo spazio web della regione, una di quelle storie che a noi di SulPanaro.net piacciono tanto. Perchè noi nasciamo digitali, sull’on-line, e siamo noi stessi la dimostrazione di quanto il virtuale incida sul reale. Come dimostra anche la storia che vi andiamo a raccontare….

All’inizio della nostra storia c’è il Festival Filosofia di Modena, edizione 2013 dedicato all’Amare. In questa bella occasione Io, Geco, appassionato come sono, ho incontrato la mia anima gemella in Instagramers Modena, stesso spirito ed entusiasmo. Insieme abbiamo deciso di promuovere il contest fotografico #iosonoinnamorato, che ci ha fatto guardare questo sentimento attraverso tanti e tanti scatti fatti da voi. Ma di questo ho già parlato qui.

E siccome le foto erano belle e numerose, abbiamo pensato che fosse una bella idea esporle. Ma poi è arrivata l’alluvione del fiume Secchia, in provincia di Modena, che ha lasciato la nostra “bassa” senza case, automobili, scuole, negozi. Ci ha lasciato anche una vittima, Giuseppe Oberban Salvioli, eroe vero, generoso e sfortunato che ha perso la vita, cercando di mettere in salvo quella degli altri.

E allora abbiamo pensato che la nostra mostra potesse diventare l’occasione per aiutare il paese di Bomporto, tanto disastrato dalla violenza dell’acqua: al tag #iosonoinnamoratodellabassa abbiamo esposto le foto e raccolto le offerte dei nostri invitati. L’articolo scritto per promuovere l’evento, è qui. L’evento su Facebook è invece qui.

E come è andata a finire? Che abbiamo raccolto 103 Euro e 0,20 centesimi, già inviati attraverso bonifico, al nostro Comune. Sappiamo bene che la cifra rimane lontana dal produrre un aiuto concreto, ma siamo felici di aver potuto testimoniare la nostra partecipazione e la nostra vicinanza a chi, colpito da esperienze così terribili e traumatiche, non dovrebbe mai sentirsi solo.

Abbiamo informato il Sindaco di Bomporto, Alberto Borghi, sia attraverso Facebook che attraverso la sua valente Segreteria. Nonostante il momento concitato, non hanno mai mancato di rispondere e far sentire la gratitudine di tutta la comunità.

E cosa abbiamo imparato da questa storia? Semplicemente che l’amore fa il bene, che il web può creare comunità e che “essere digitali” significa, molto più spesso di quanto non si creda, “essere solidali”. E che non ci fermiamo qui perchè faremo tesoro di questa piccola, ma importante esperienza. State con noi!

 Da #iosonoinnamorato a #iosonoinnamoratodellabassa,  una piccola storia digitale di solidarietàLa mostra allestita prima dell’inaugurazione nelle sale della Galleria Europa, presso l’Informagiovani di Piazza Grande. Un grazie grande al Comune di Modena che ci ospitato e all’Assessore Fabio Poggi che è intervenuto all’inaugurazione, nonostante il tardivo invito.

Da #iosonoinnamorato a #iosonoinnamoratodellabassa,  una piccola storia digitale di solidarietà 1

La parole del Sindaco di Bomporto Alberto Borghi che non ha mancato di rispondere in tempo reale, nonostante la difficoltà dei giorni che hanno seguito l’alluvione. Ci auguriamo che presto tutto torni alla normalità per tutti e che si possano investire risorse ed energie per la tutela e la sicurezza del nostro territorio“.

E adesso la nostra storia finisce. Se avete voglia di documentarvi, su Facebook potete vedere l’album dell’inaugurazione e su Instagram, abbiamo raccolto sia le foto del contest #iosonoinnamorato che le foto dell’inaugurazione#iosonoinnamoratodellabassa

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Feriti, curati e pronti a volare di nuovo: si liberano i pettirossi
    Feriti, curati e pronti a volare di nuovo: si liberano i pettirossi
    Appuntamento il 16 dicembre con cioccolata calda (per i bimbi) e con brulè (per i grandi)[...]
    Cagnolino in bilico sul ponte salvato dalla furia del fiume Secchia
    Cagnolino in bilico sul ponte salvato dalla furia del fiume Secchia
    La bestiola, dotata di microchip, è stata poi portata al sicuro al Canile in attesa di rintracciare il proprietario che risulta essere di Marano.[...]
    Fissate le prime dati dei concerti 2018 di Vasco Rossi
    Fissate le prime dati dei concerti 2018 di Vasco Rossi
    Si parte a giugno a Torino, Padova, Roma, Bari e Messina[...]
    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Passò qui l'infanzia nei difficilissimi anni del Dopoguerra[...]
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Un govane di Quistello, dopo aver incrociato gli occhi con una coetanea di Carpi a una cena [...]
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tra le curiosità del Motor Show, nel padiglione dedicato al tuning spiccava anche una Camaro anni '70 rivitalizzata da un'officina di Beni Comunali [...]
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Si tratta di oltre mille bottiglie che erano state trovate dalla Polizia in un furgone abbandonato sulla Canaletto[...]
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    Accade a Mirandola con la gru del cantiere all'ombra del vecchio Municipio in piazza Costituente[...]
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Lo dicono le stime di Confesercenti Modena [...]
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    In difesa degli utenti più vulnerabili: ciclisti, motociclisti, ciclomotoristi, pedoni. [...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: