Il Comitato Sisma 12 protesta mercoledì a Bologna a reclamare la sospensione dei mutui sulla case inagibili

comitato sisma 12“Mercoledì 26 febbraio andremo in Regione, a Bologna. Ci andremo perchè, ad oggi, non è ancora stata definita l’interruzione del pagamento delle rate dei mutui sulle case colpite dal terremoto, ed ancora inagibili. E questo nonostante i cittadini ed i sindaci dei comuni del cratere abbiano, da tempo, in più occasioni ed in più modi, segnalato la gravità del problema e nonostante la stessa A.B.I. Regionale si sia dichiarata disponibile a trovare una soluzione condivisa”. E’ l’annuncio del Comitato Sisma 12.

“Intanto gli istituti di credito, in assenza di un accordo specifico, hanno fatto ripartire i pagamenti dal 1 gennaio – ricorda il Comitato in una nota – In questi giorni, in cui ha spiccato l’assenza ed il silenzio del Commisario / Presidente Vasco Errani rispetto alla drammaticità del problema, abbiamo anche letto una serie di dichiarazioni estremamente fantasiose, espresse da alcuni suoi collaboratori, sul perchè, dopo quasi due mesi dalla scadenza della proroga precedente, non si sia ancora giunti ad una soluzione politica della questione. Ci piacerebbe confrontarci con qualcuno che, quelle storie, ce le raccontasse di persona.

In Regione ribadiremo con forza la nostra richiesta, frutto anche dell’incontro avuto con ABI, cioè:

  • sospendere, su richiesta volontaria del terremotato, il pagamento delle rate del mutuo fino al ripristino dell’agibilità, o alla completata ricostruzione, dell’immobile colpito dal sisma.
  • Alla richiesta di sospensione sarà associata, da parte del terremotato, una dichiarazione di presentazione del modello MUDE o SFINGE o della presentazione della domanda di ricostruzione. 

La sospensione, tra l’altro, risulta anche economicamente coperta, relativamente agli interessi sulle rate prorogate, dal fondo di tre milioni di euro appositamente istituito ed in dotazione al Commissario.

Con l’occasione torneremo anche a chiedere la semplificazione delle pratiche burocratiche che impediscono una effettiva ricostruzione e presenteremo anche le nostre proposte rispetto ad una Fiscalità strutturale di vantaggio da istituire celermente sul territorio della Bassa colpito, in questi ultimi 24 mesi, oltre che dal terremoto del 2012 anche da una tromba d’aria e dalla recente, devastante inondazione del Secchia.

Proposte che hanno raccolto l’adesione di circa 12mila cittadini, le cui firme consegneremo direttamente al Commissario / Presidente Errani”

Sul Panaro on air

    • WatchStefano e Gabriele si sposano, è la prima unione civile della Bassa
    • WatchCasa Famiglia e giovani immigrati: parla il sindaco di Medolla Filippo Molinari
    • WatchA San Prospero ecco lo stato in cui versa via Verdeta

    Curiosità

    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    I nuotatori di Atlantide Onlus sono partiti venerdì mattina alla volta del Sud. Si chiamano Yuri Gasparini, Emiliano Pasquini e Calogero Serrafini[...]
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Il ricavato della vendita sarà destinato all'Unicef per sostenere il progetto “Italia – Emergenza bambini migranti”.[...]
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    È accaduto nei pressi del centro commerciale Borgogioioso di via dell'Industria a Carpi[...]
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Pubblichiamo il video del Comunedi Modena che in meno di cinque minuti fa rivivere le sensazioni di quella giornata sulle note di “Un mondo migliore”.[...]
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Associated British Foods acquista l'azienda di Cavezzo Acetum spa, i cui marchi includono Mazzetti, Acetum e Fini.[...]
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    A organizzarla il signor Vilmo Pellacani che ha voluto festeggiare i 70 anni con i suoi amici di infanzia e con i nati a Mirandola nel 1947 [...]
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Si chiamano Medolla, Bomporto, Bastiglia e Soliera. E non trascurano le località come Limidi e Villafranca.[...]
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    L’artista prescelto per la realizzazione dell’opera è Stefano Pierotti, il quale a Roma harealizzato la scultura in ricordo di Papa Giovanni Paolo II[...]