Niente tasse per gli universitari alluvionati – modulo richiesta esonero

alluvione rifiutiE’ di oltre mezzo milione di euro il sostegno indiretto che l’Università degli studi di Modena e Reggio ha riconosciuto per gli studenti delle zone colpite dall’inondazione del fiume Secchia del 19 gennaio scorso. I comuni interessati sono quelli individuati nel DL del 29 gennaio 2014: Bastiglia, Bomporto, San Prospero, Camposanto, Finale Emilia, Medolla, San Felice sul Panaro e le frazioni della città di Modena San Matteo, Albareto, La Rocca e Navicello.


Con la decisione deliberata dal Senato Accademico, infatti, è stato disposto l’esonero della rata delle tasse universitarie in scadenza il prossimo 30 aprile per gli studenti residenti nelle zone alluvionate del modenese che abbiano subìto danni all’abitazione principale (con esclusione delle pertinenze, dei beni mobili e beni mobili registrati) o alle attività economiche e produttive proprie o di un componente del nucleo familiare.

Complessivamente il provvedimento, che riguarda gli iscritti ai corsi di laurea e alle lauree magistrali, nonché gli specializzandi e gli iscritti alle scuole di dottorato, interessa 560 studenti, ai quali non sarà richiesto l’importo in scadenza (in media circa 800 euro).

Chi avesse tutti i requisiti richiesti può scaricare il modulo di richiesta dal sito dell’ateneo o ritirarlo presso i punti di raccolta delle domande e consegnarlo compilato assieme alla copia della scheda di ricognizione del fabbisogno, quella che i cittadini alluvionati stanno presentando ai propri Comuni di residenza, entro il 31 ottobre via fax al numero 059 2056422 (insieme alla copia di un documento di identità in corso di validità), alle segreterie degli studenti, all’Ufficio benefici e agli Informa Studenti o per posta raccomandata A/R indirizzata al Magnifico Rettore – Via Università 4, 41121 Modena.

Quanto deciso dagli organi dell’ateneo, ha commentato il rettore Angelo Oreste Andrisano, “è stato preso con la consapevolezza che la situazione e i danni subiti dalle popolazioni e dalle attività invase dall’acqua sono davvero ingenti. L’intento nostro attraverso questo provvedimento è stato quello di restituire per quanto possibile un po’ di serenità a coloro (studenti e loro famiglie) che hanno visto compromessi fatiche e risultati della propria vita e che, loro malgrado, sono costretti a guardare con incertezza al futuro. Il riflesso di questo provvedimento sul bilancio dell’ateneo è notevole, ma siamo assolutamente convinti di aver fatto la cosa giusta”.

Ecco la domanda di esonero da compilare

richiesta_esonero_alluvione

Sul Panaro on air

    • WatchArresti nella Bassa per crimini legati allo stoccaggio irregolare dei rifiuti
    • WatchAimag, la presidente Monica Borghi parla di bilancio e delle prospettive di fusioni
    • WatchMinorenne deruba una donna con difficoltà motorie

    Curiosità

    La signora Maria, "la bustera", compie cento anni
    La signora Maria, "la bustera", compie cento anni
    Si festeggia un secolo di vita per questa nota commerciante[...]
    San Prospero a Italia Gioca porta la bandiera dell'Emilia-Romagna
    San Prospero a Italia Gioca porta la bandiera dell'Emilia-Romagna
    Il gruppo di ragazze e ragazzi volerà a Cagliari e ha avuto l'onore di essere scelto a rappresentare l'intera regione[...]
    Disabile rimane bloccata in ascensore al cimitero
    Disabile rimane bloccata in ascensore al cimitero
    La signora era in visita, è stata salvata dalla figlia che è riuscita ad avvisare col telefonino[...]
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Le strutture che si trovavano in piazza Martiri diverranno il cuore commerciale della rinascita di questo paese del Centro Italia [...]
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Il portalettere, punto di riferimento insostituibile per le comunità locali sta cambiando il proprio ruolo di pari passo alle nuove abitudini di consumo. [...]
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    Scoperta una truffa informatica ai danni di una impresa di Carpi[...]
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    La giovane, che ha 28 anni ed è di Carpi, è ora in carcere dove dovrà scontare tre anni e nove mesi[...]
    Arrivano poltrone e divano per la sala d'attesa del Comune di Finale ma... è proibito sedersi
    Arrivano poltrone e divano per la sala d'attesa del Comune di Finale ma... è proibito sedersi
    La situazione nel resto della sala non è migliore. L'ascensore risulta fuori servizio e la finestra rotta[...]
    Paese che vai, assistenza che trovi. I consigli Ausl per chi va in vacanza all'estero
    Paese che vai, assistenza che trovi. I consigli Ausl per chi va in vacanza all'estero
    Nei Paesi extra UE o non convenzionati con l'Italia, i cittadini sono tenuti a pagare in proprio le spese mediche (spesso notevolmente elevate) [...]