Ore 18 il punto della situazione

Passate via senza gravi problemi le piene di Secchia e Panaro. Ma i lavori per “far tener botta” agli argini continuano. In particolare raccontiamo cosa fanno i militari  che ormai da giorni sono nel Modenese per aiutare le popolazioni colpite dalle esondazioni dei fiumi Secchia e Panaro. Proseguono gli interventi di ripristino degli argini con sacchetti a terra, mentre altro personale controlla il livello delle acque dei fiumi, del canale Minutara e del Naviglio a Bomporto.
Come si legge in una nota riportata dalla Gazzetta di Modena ” preoccupa ancora la situazione del Minutara: per questo i militari pattugliano ad hoc le zone indicate dalla sala operativa del Comune. La Forza Armata, grazie anche alla capacita’ ‘dual use’ dei Reparti del Genio, oltre all’impegno operativo nelle missioni internazionali e’ in grado di intervenire, nei casi di pubbliche calamita’, su tutto il territorio nazionale. La Forza impiegata nel Modenese e’ alle dirette dipendenze, in questo tipo di emergenze, del Comando Forze Difesa Interregionale Nord, costituito a Padova l’1 ottobre scorso. Nell’area delle operazioni sono attualmente impegnati un novantina di uomini, mezzi tattici e speciali tipici del Genio.

Protezione civile e Aipo tengono la situazione costantemente monitorata”

 

Sul Panaro on air

    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri
    • WatchIl pm Lucia Musti sull'omicidio di Finale Emilia

    Curiosità

    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Jessica Mandrioli, responsabile del Centro SLA, riceverà un finanziamento per una ricerca innovativa da svolgersi nei prossimi 2 anni sui meccanismi patogenetici della malattia[...]
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    Negli uffici postali della provincia di Modena meno pensioni cash allo sportello e sempre più accrediti su libretto o conto Bancoposta[...]
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Sarà proposto un servizio di visita guidata cosiddetta “orizzontale”, ovvero condotta, senza salire, agli esterni di Torre, piazza Grande e Duomo, [...]
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    Sui social la scuderia festeggia... a Maranello, ma concede alla Rossa l'onore delle armi: "Il valore di una vittoria è nella grandezza degli avversari"[...]