San Felice, il bilancio del Comune: “Solide basi finanziarie per accompagnare la ricostruzione”

comune_san_feliceEcco il bilancio di previsione 2014 del Comune di San Felice sul Panaro che il sindaco Silvestri ha presentato in questi giorni sul territorio.  Conti in ordine e unico neo, il debito pubblico che, virtualmente, tutti i sanfeliciani hanno sul groppone: 1.300 euro a testa, anche i neonati.

Commenta il primo cittadino: “Grazie alle entrate che derivano dagli investimenti sul fotovoltaico e alla posticipazione di parte delle rate dei mutui, senza aumentare le aliquote tributarie e le tariffe, il Comune di San Felice sul Panaro potrà garantire nel 2014 gli stessi servizi ai cittadini con la medesima qualità e il sostegno garantito, anche negli anni passati, alle situazioni di difficoltà. Solide basi finanziarie per accompagnare il complicato percorso della ricostruzione.”

Niente debiti “strani” con i derivati e i titoli spazzatura, tempi di pagamento dei fornitori come orologi svizzeri, nessun problema di cassa corrente e una scelta che si reputa lungimirante: quella di investire sul parco fotovoltaico.

Ecco i numeri nella fotogallery (cliccare sulla slide per ingrandire)

I costi per le rette scolastiche non sono aumentati e, spiegano dall’amministrazione, sono comunque più bassi di quelli che si praticano nell’altra area della Bassa.

Il dato più preoccupante del bilancio del Comune riguarda il debito residuo che si è accumulato nei precedenti anni e che supera i 14 milioni di euro. Vuol dire che ogni singolo abitante, anche i neonati, ha virtualmente sulle spalle un carico di debiti da oltre 1.300 euro pro capite.
Ma osservando bene il grafico in basso si nota che la mole del debito è in calo: una osservazione prettamente “politica” fa dire che l’attuale amministrazione ha impresso un cambio di passo e sta pagando i debiti contratti da altri in precedenza.
L’impennata che si nota tra 2011 e 2012 è l’acquisto del campo su cui sorge l’impianto fotovoltaico: un investimento che nelle previsioni del Comune si autosostiene. Rimanendo sempre sulle considerazioni “politiche”, prima e più velocemente si pagano i vecchi debiti più si ha modo di investire per lo sviluppo.

bilancio_san_felice_9

Le tasse: nelle slide si fa il punto del dibattito sulle tasse, si mostrano anche esempi di quel che andrà a pagare per ogni abitazione.

 

Più di cento interventi, lavori autorizzati per quasi 6 milioni di euro e raggiunto l’obiettivo di spendere i finanziamenti europei. Ecco il bilancio degli investimenti per gli ultimi cinque anni di amministrazione per il sindaco Silvestri.
Le donazioni post terremoto hanno raggiunto quota 2,3 milioni di euro e si mostra nelle slide quali progetti si sono realizzati e quali sono in corso.

E per il 2014? si va al voto, vero, ma tanto è già stato programmato. Ecco:

 

bilancio_san_felice_20

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]