Treni, circolazione regolare sulla Bologna-Verona dopo il tentato furto di rame

image

Passato il rischio isolamento ferroviario per la Bassa. In serata è tornata del tutto alla normalità la circolazione dei treni sulla Bologna-Verona dopo che la scorsa notte fra le stazioni di San Felice sul Panaro e Poggio Rusco, c’è stato un tentativo di furto di cavi in rame avvenuto nei pressi della stazione di Mirandola.

Ignoti hanno tagliato diversi cavi e in rame lungo i binari, provocando danni diffusi ai sistemi automatici di gestione della circolazione, per la cui complessa individuazione e successiva riparazione i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana, immediatamente intervenuti, hanno operato per oltre sei ore, concludendo le operazioni ieri.

La circolazione non è mai stata sospesa, ma ha registrato rallentamenti fra 10 e 30 minuti per quattro Frecciargento e fra 20 e 70, con una punta di 120 minuti, ieri, per nove Regionali. Inoltre sei Regionali sono stati cancellati per l’intero percorso e due nella tratta San Felice sul Panaro-Poggio Rusco.

In serata situazione regolare.

Il danneggiamento o l’asportazione di cavi di rame non comporta problemi di sicurezza. In questi casi, infatti, si attivano istantaneamente i sistemi di protezione della circolazione ferroviaria, che prosegue con l’adozione di specifici protocolli.

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Al posto dell'ora di religione a scuola si fa zumba
    Al posto dell'ora di religione a scuola si fa zumba
    Un tempo - scherza Aimi (Fi) si diceva: "Non c'è più Religione", e non ci consola sapere che a Carpi al suo posto c'è finita la "Zumba". [...]
    La ricostruzione dopo sisma Emilia finisce a Striscia la Notizia
    La ricostruzione dopo sisma Emilia finisce a Striscia la Notizia
    In Regione l'inviato del tg satirico di Canale 5 ha strappato un impegno a saldare il dovuto[...]
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Jessica Mandrioli, responsabile del Centro SLA, riceverà un finanziamento per una ricerca innovativa da svolgersi nei prossimi 2 anni sui meccanismi patogenetici della malattia[...]
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    Negli uffici postali della provincia di Modena meno pensioni cash allo sportello e sempre più accrediti su libretto o conto Bancoposta[...]
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]