Alunni di quinta elementare contro il razzismo (sperando siano da esempio ai genitori)

FRER0019834Per mesi una quarantina di bambini ha lavorato con i docenti di diverse discipline scolastiche a un progetto sul razzismo che li ha portati anche a trattare il tema dell’antisemitismo e a realizzare, infine, un plastico dell’antico ghetto di Modena. Martedì 18 marzo gli studenti delle classi quinta A e quinta B della scuola Ciro Menotti di Villanova di Modena, accompagnati dalle loro insegnanti, hanno donato alla città il frutto del loro lavoro in cui, spiegano le insegnanti, “hanno coniugato la storia locale e lo studio delle forme aiutati dal professore James Annovi.

Li hanno accolti in Galleria Europa l’assessore all’Istruzione del Comune di Modena Adriana Querzè e una rappresentante della comunità ebraica. “L’attenzione di una scuola per la sua città – afferma l’assessore Querzè – si manifesta oggi col dono di un plastico realizzato dai bambini nell’ambito di un progetto multidisciplinare. È importante che questa sensibilità sia coltivata e che sfoci in senso di appartenenza vera alla comunità: questo è, infatti, un potente antidoto a stereotipi e pregiudizi che occorre comprendere e sradicare prima che sfocino in forme pericolose di razzismo”.

Dopo aver ricostruito le tappe cruciali dell’antisemitismo, dalle leggi razziali alla deportazione, i bambini hanno letto diverse testimonianze di ebrei vissuti durante la seconda guerra e hanno infine dato la loro definizione di razzismo: “Il razzismo per me è trattare gli altri in modo diverso”, “Un’invenzione dell’uomo per trattare male altri persone credendosi superiori” hanno detto alcuni.

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]