Bomporto, inaugura la nuova Casa della legalità con la vicepresidente della Regione Saliera, il sindaco Borghi e la presidente della Commissione parlamentare antimafia Bindi

CDLsorbara-cartolonaSarà inaugurata sabato 29 marzo, la nuova “Casa della legalità” a Sorbara di Bomporto (Mo), un edificio pubblico di 250 metri quadri realizzato grazie alla collaborazione tra il Comune di Bomporto e la Regione Emilia-Romagna, all’interno dell’attività di prevenzione delle infiltrazioni mafiose e di diffusione della cultura della legalità che l’amministrazione di viale Aldo Moro sta promuovendo e finanziando in tutto il territorio.
“La Regione sostiene tutte le iniziative che servono a rafforzare la corazza istituzionale della nostra comunità”, spiega Simonetta Saliera, vicepresidente e assessore alle Politiche per la Sicurezza della Regione Emilia-Romagna che sabato inaugurerà la “Casa delle legalità” insieme al sindaco di Bomporto Alberto Borghi e all’onorevole Rosy Bindi, presidente della Commissione parlamentare antimafia. “Questa casa sarà un luogo di incontro e promozione della legalità – sottolinea Saliera – ed è anche il simbolo della volontà della terra modenese, delle sue istituzioni, dei suoi cittadini, delle sue imprese, di rialzarsi sempre dopo le difficoltà: come è stato sia dopo il terremoto del 2012 sia dopo l’alluvione di fine gennaio. Il progetto portato avanti qui prevede anche attività formative nelle scuole elementari e medie, con incontri con le famiglie e laboratori in collaborazione con i docenti sui temi della legalità, dei diritti e dei doveri, della promozione dei valori dell’associazionismo, del volontariato e della solidarietà”. La Regione ha contribuito alla realizzazione dell’opera con un finanziamento di 127.000 euro sui 240.000 totali.
“Il nostro territorio – afferma il sindaco Borghi – è indicato dai pentiti come succursale dei Casalesi. Con questo progetto vogliamo trasformarlo in sede della legalità. Con la legge regionale n. 3 del 2011 questa Regione, consapevole della presenza delle organizzazioni malavitose sul proprio territorio, ha avviato una serie di progetti che permetteranno di diffondere il valore della legalità in tutta la società per dire no con forza alla mentalità mafiosa, all’economia mafiosa, alla società mafiosa. Bomporto vuole essere promotore di tutto questo attraverso lo strumento della Casa della Legalità”.
L’inaugurazione alle ore 10 in piazza dei Tigli a Sorbara.

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    Nasce il progetto “Africanetti&Co” per valorizzare i deliziosi biscottini allo zabaione tipici di San Giovanni in Persiceto[...]
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    Saranno illuminat il Comune in via Giolitti, il palazzo municipale di piazza Costituente, la scuola “Montanari” e la torre di Radio Pico.[...]
    Cavallo a spasso in tangenziale, lo fermano i Vigili
    Cavallo a spasso in tangenziale, lo fermano i Vigili
    Nel bel mezzo dei caos dei lavori, è stato scoperto poco dopo mezzogiorno[...]
    E in Perù spuntano le figurine... Banini
    E in Perù spuntano le figurine... Banini
    L'ennesima contraffazione per un prodotto della storica azienda modenese in album peruviano. Sulle bustine compare il logo con il nome... taroccato[...]