Caos prenotazioni, l’Ausl: “Un sistema che a pieno regime offrirà notevoli vantaggi per i cittadini a partire dalla possibilità di prenotare via web”

FRER0005550L’Ausl risponde a stretto giro di posta alla netta richiesta avanzata da Cgil, Cisl e Uil: abbandonare l’attuale sistema informatico per le prenotazioni che dà continui disagi per tornare al vecchio.
Niente da fare, replica l’Azienda Sanitaria: “Lo stesso software è già in uso nelle province di Ferrara e Bologna. E’ inevitabile un periodo di rodaggio e ringraziamo operatori e tecnici per lo sforzo straordinario che stanno effettuando per contenere i disagi”.

“Sicuramente, e di questo ci scusiamo con i cittadini, difficoltà nell’avvio del nuovo sistema ci sono state, ma osservando il numero di prenotazioni emerge che stiamo tornando a pieno regime. Un obiettivo che pensiamo di raggiungere entro i prossimi giorni. Naturalmente il gruppo di lavoro che sin dall’inizio ha gestito il passaggio intervenendo in tempo reale per superare eventuali criticità sarà comunque attivo sino a quando la situazione non si sarà stabilizzata” spiega l’Azienda Usl.

Nelle prime due settimane, da lunedì 3 marzo, giorno di avvio del nuovo sistema, a sabato 15 marzo, gli appuntamenti fissati utilizzando il software che gestisce le prenotazioni di visite ed esami erogati dalle strutture pubbliche che operano sul territorio della provincia di Modena, Policlinico e Azienda USL, e dalle strutture private accreditate sono stati circa 85mila.

Per comprendere a pieno la necessità oltre che l’opportunità di passare alla nuova soluzione va ricordato che il software ha un potenziale di sviluppo notevole e certamente uno degli aspetti più innovativi riguarda la possibilità di arrivare a prenotare direttamente da casa, collegandosi via web. Di certo, pur comprendendo che a causa delle difficoltà emerse in questa fase transitoria possa sorgere qualche malumore, non si può parlare di una scelta non adeguatamente ponderata. In regione infatti lo stesso sistema, con risultati positivi, è già utilizzato da due province importanti come Bologna e Ferrara. Ciò che si può garantire  – prosegue la nota – è che l’Azienda sanitaria continuerà a lavorare con la massima determinazione per risolvere e superare questa fase transitoria. A questo proposito è doveroso anche un ringraziamento agli operatori e ai tecnici dell’Ausl e alle farmacie per lo sforzo straordinario che stanno effettuando per contenere i disagi.

Leggi l’articolo con le richieste di Cgil, Cisl e Uil che denuncano il caos prenotazioni: clicca qui

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]