Caos prenotazioni, l’Ausl: “Un sistema che a pieno regime offrirà notevoli vantaggi per i cittadini a partire dalla possibilità di prenotare via web”

FRER0005550L’Ausl risponde a stretto giro di posta alla netta richiesta avanzata da Cgil, Cisl e Uil: abbandonare l’attuale sistema informatico per le prenotazioni che dà continui disagi per tornare al vecchio.
Niente da fare, replica l’Azienda Sanitaria: “Lo stesso software è già in uso nelle province di Ferrara e Bologna. E’ inevitabile un periodo di rodaggio e ringraziamo operatori e tecnici per lo sforzo straordinario che stanno effettuando per contenere i disagi”.

“Sicuramente, e di questo ci scusiamo con i cittadini, difficoltà nell’avvio del nuovo sistema ci sono state, ma osservando il numero di prenotazioni emerge che stiamo tornando a pieno regime. Un obiettivo che pensiamo di raggiungere entro i prossimi giorni. Naturalmente il gruppo di lavoro che sin dall’inizio ha gestito il passaggio intervenendo in tempo reale per superare eventuali criticità sarà comunque attivo sino a quando la situazione non si sarà stabilizzata” spiega l’Azienda Usl.

Nelle prime due settimane, da lunedì 3 marzo, giorno di avvio del nuovo sistema, a sabato 15 marzo, gli appuntamenti fissati utilizzando il software che gestisce le prenotazioni di visite ed esami erogati dalle strutture pubbliche che operano sul territorio della provincia di Modena, Policlinico e Azienda USL, e dalle strutture private accreditate sono stati circa 85mila.

Per comprendere a pieno la necessità oltre che l’opportunità di passare alla nuova soluzione va ricordato che il software ha un potenziale di sviluppo notevole e certamente uno degli aspetti più innovativi riguarda la possibilità di arrivare a prenotare direttamente da casa, collegandosi via web. Di certo, pur comprendendo che a causa delle difficoltà emerse in questa fase transitoria possa sorgere qualche malumore, non si può parlare di una scelta non adeguatamente ponderata. In regione infatti lo stesso sistema, con risultati positivi, è già utilizzato da due province importanti come Bologna e Ferrara. Ciò che si può garantire  – prosegue la nota – è che l’Azienda sanitaria continuerà a lavorare con la massima determinazione per risolvere e superare questa fase transitoria. A questo proposito è doveroso anche un ringraziamento agli operatori e ai tecnici dell’Ausl e alle farmacie per lo sforzo straordinario che stanno effettuando per contenere i disagi.

Leggi l’articolo con le richieste di Cgil, Cisl e Uil che denuncano il caos prenotazioni: clicca qui

Sul Panaro on air

    • WatchArresti nella Bassa per crimini legati allo stoccaggio irregolare dei rifiuti
    • WatchAimag, la presidente Monica Borghi parla di bilancio e delle prospettive di fusioni
    • WatchMinorenne deruba una donna con difficoltà motorie

    Curiosità

    San Prospero a Italia Gioca porta la bandiera dell'Emilia-Romagna
    San Prospero a Italia Gioca porta la bandiera dell'Emilia-Romagna
    Il gruppo di ragazze e ragazzi volerà a Cagliari e ha avuto l'onore di essere scelto a rappresentare l'intera regione[...]
    Disabile rimane bloccata in ascensore al cimitero
    Disabile rimane bloccata in ascensore al cimitero
    La signora era in visita, è stata salvata dalla figlia che è riuscita ad avvisare col telefonino[...]
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Le strutture che si trovavano in piazza Martiri diverranno il cuore commerciale della rinascita di questo paese del Centro Italia [...]
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Il portalettere, punto di riferimento insostituibile per le comunità locali sta cambiando il proprio ruolo di pari passo alle nuove abitudini di consumo. [...]
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    Scoperta una truffa informatica ai danni di una impresa di Carpi[...]
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    La giovane, che ha 28 anni ed è di Carpi, è ora in carcere dove dovrà scontare tre anni e nove mesi[...]
    Arrivano poltrone e divano per la sala d'attesa del Comune di Finale ma... è proibito sedersi
    Arrivano poltrone e divano per la sala d'attesa del Comune di Finale ma... è proibito sedersi
    La situazione nel resto della sala non è migliore. L'ascensore risulta fuori servizio e la finestra rotta[...]
    Paese che vai, assistenza che trovi. I consigli Ausl per chi va in vacanza all'estero
    Paese che vai, assistenza che trovi. I consigli Ausl per chi va in vacanza all'estero
    Nei Paesi extra UE o non convenzionati con l'Italia, i cittadini sono tenuti a pagare in proprio le spese mediche (spesso notevolmente elevate) [...]
    Porta il cane a passeggio e trova un pericoloso varano
    Porta il cane a passeggio e trova un pericoloso varano
    Il rettile, la cui detenzione è vietata, era lungo 70 centimetri[...]