Concordia, i contributi per le famiglie con più di tre figli

FRER0017400I nuclei familiari con almeno 3 figli minorenni  -ricorda il Comune di Concordia – possono presentare la domanda per ottenere il contributo al nucleo familiare. Le domande possono essere presentate entro il 31/01/2015. Presso lo Sportello Sociale trovate tutte le informazioni necessarie.

COS’É L’ASSEGNO AI NUCLEI FAMILIARI?
L’assegno ai nuclei familiari è un contributo concesso dal Comune e pagato dall’INPS, alle famiglie di cittadinanza italiana, residenti nel territorio del Comune di Concordia s/Secchia con basso reddito e con almeno tre figli di età inferiore ai 18 anni.
A QUANTO AMMONTA?
L’assegno ai nuclei familiari per l’anno 2014 ammonta a € 141,02 mensili, per 13 mensilità per un importo annuo di € 1.833,26.
QUALI SONO I REQUISITI PER OTTENERLO?
Il contributo viene dato alle famiglie a basso reddito, con almeno tre figli minorenni, residenti nel Comune di Concordia sulla Secchia.
Il reddito è calcolato sulla base del numero delle persone componenti lo stato di famiglia e di quelle a carico ai fini IRPEF.
Il reddito annuo complessivo in base all’indicatore della situazione economica ISE (senza ulteriori maggiorazioni o rivalutazioni di legge) non dovrà essere superiore a € 25.384,91 per i nuclei familiari composti da 5 componenti (di cui 3 figli minori).
QUANDO E A CHI DEVE ESSERE RICHIESTO?
L’assegno ai nuclei familiari deve essere richiesto entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello per cui è richiesto il contributo; per l’anno 2014 deve essere richiesto entro il 31 gennaio 2015.
La domanda deve essere presentata all’Ufficio Sportello Sociale del Comune di Concordia dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.30 e il martedì dalle 14.30 alle 17.30. Ulteriori informazioni possono essere fornite al n° tel. 0535 412917

 

 

Documenti da Scaricare:

 

Sul Panaro on air

    • WatchArresti nella Bassa per crimini legati allo stoccaggio irregolare dei rifiuti
    • WatchAimag, la presidente Monica Borghi parla di bilancio e delle prospettive di fusioni
    • WatchMinorenne deruba una donna con difficoltà motorie

    Curiosità

    Al via lo studio sulle tartughe esotiche che vivono in città
    Al via lo studio sulle tartughe esotiche che vivono in città
    Si ricorda che, proprio per limitare i danni che questa specie arreca alla fauna locale è vietato liberare la fauna esotica (come dispone l’art.8 della Legge regionale 5/2005). [...]
    La signora Maria, "la bustera", compie cento anni
    La signora Maria, "la bustera", compie cento anni
    Si festeggia un secolo di vita per questa nota commerciante[...]
    San Prospero a Italia Gioca porta la bandiera dell'Emilia-Romagna
    San Prospero a Italia Gioca porta la bandiera dell'Emilia-Romagna
    Il gruppo di ragazze e ragazzi volerà a Cagliari e ha avuto l'onore di essere scelto a rappresentare l'intera regione[...]
    Disabile rimane bloccata in ascensore al cimitero
    Disabile rimane bloccata in ascensore al cimitero
    La signora era in visita, è stata salvata dalla figlia che è riuscita ad avvisare col telefonino[...]
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Le strutture che si trovavano in piazza Martiri diverranno il cuore commerciale della rinascita di questo paese del Centro Italia [...]
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Il portalettere, punto di riferimento insostituibile per le comunità locali sta cambiando il proprio ruolo di pari passo alle nuove abitudini di consumo. [...]
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    Scoperta una truffa informatica ai danni di una impresa di Carpi[...]
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    La giovane, che ha 28 anni ed è di Carpi, è ora in carcere dove dovrà scontare tre anni e nove mesi[...]