Dai giornali locali di oggi, giovedì 27 marzo

rassegna stampaELEZIONI, GIOVANARDI SPARIGLIA LE CARTE E AGITA LA DESTRA Forza Italia e Fratelli d’Italia dovranno ora decidere la linea da tenere. Ambascerie al lavoro, tra Roma e Modena. Bellei (FI): “Ora il nome forze coalizzi il centrodestra”. Nei giorni scorsi Giovanardi si è scagliato contro il candidato forzista Andrea Galli, gestore di uno dei contestati chioschi. Maletti: “La sua candidatura non mi sorprende. Avrà individuato nella frammentazione del centrodestra uno spazio a lui favorevole”. Grillini con i candidati in 17 Comuni. E Samorì medita una candidatura alle Europee

APPALTI, L’OSSERVATORIO: “SEI SU DIECI VANNO A IMPRESE MODENESI” 11.084 le imprese attive nel settore delle costruzioni: 500 in meno rispetto al 2009. E sempre rispetto al 2009 sono stati persi 4mila posti di lavoro. Un terzo dei lavoratori del settore sono stranieri. Intanto a Modena don Arletti lancia l’allarme: se la soprintendenza continua a rigettare il progetto il Tempio monumentale dei caduti in guerra non riaprirà mai. L’edificio inagibile dal sisma

AREA NORD, ALLARME DIPENDENZE, 800 VITTIME DELL’AZZARDO DOPO IL SISMA Nei comuni della Bassa modenese, secondo una stima approssimativa, sono duemila i giocatori d’azzardo, di cui oltre ottocento ormai patologici, e di questi una sessantina in cura al Sert. Il responsabile Massimo Bigarelli: “Aumentano di anno in anno, in misura del 30%”

TRASPORTI, SETA, ALLEGRA LASCIA LA GUIDA DELL’AZIENDA Ieri l’amministratore delegato ha rassegnato le dimissioni dopo la vendita delle quote possedute da Ratp Dev Italia in Herm-Holding Emilia Romagna mobilità (partecipata da Autoguidovie, Nuova Mobilità e Tper). Il consiglio di amministrazione di Seta resta ora in carica per il disbrigo, in forma collegiale, dell’ordinaria amministrazione fino alla nomina del nuovo amministratore delegato.

MULTISERVIZI, AIMAG, 12MLN DI CREDITI SOSPESI Causa crisi – ha detto ieri il direttore generale Aimag Antonio Dondi – siamo costretti a fare i conti con un numero crescente di utenti che pagano il gas oltre il limite dei cinquanta giorni. Nel 2008 era il 3% la percentuale di morosità nel pagamento delle bollette del gas, attualmente, tale cifra è salita al 10%”. I crediti sposesi ammontavano a fine 2013 a 10mln di euro per il gas e 2mln e mezzo per l’acqua

SISMA, L’IMPRENDITORE GRULLI VEDE IL PROCURATORE: “NUOVE INDAGINI SUL CROLLO” Potrebbe riaprirsi la pratica sul crollo del capannone di Iorio Grulli, costato sei mesi di coma alla moglie. Ieri l’imprenditore ha incontrato il procuratore Zincani: “Mi ha detto di portare i documenti, poi potrà guardare cosa c’è da fare”.

ELEZIONI, PACE FATTA NEL PD, MALETTI, INTERVISTA ALLA GAZZETTA: “LE POLTRONE NON C’ENTRANO” “Parlare di poltrone non ha senso”. Il tema è “la volontà politica della mediazione sui programmi”. La civica? “Sarebbe stata meno efficace per tradurre in pratica il lavoro di questi mesi”. Intanto a Formigine scende in campo la civica “Formigine viva”, che candida Maria Costi e annovera tra i sostenitori l’ex Pdl Riccardo Pisani

VIGNOLA, LA CGIL CONFERMA: “IN ARRIVO NUOVI POMPIERI” Modena ‘promossa’. Ne beneficiano tutte le sedi periferiche. A Vignola con la riorganizzazione si passerà dai 12 vigili del fuoco a 30 unità effettive.

FORMIGINE, LA POLIZIA SCOVA ‘FABBRICA’ DI PATENTI FALSE, NEI GUAI UN LIBERIANO DI 40 ANNI La polizia ha scovato la truffa dopo aver verificato che il numero del documento di un ghanese non era compatibile con alcun dato presente nella banca dati della motorizzazione. Stando alla ricostruzione le false patenti venivano vendute per 800-900 euro. Sequestrate 10 documenti fasulli, oltre a foto. Si pensa a una rete nazionale

MINIERA DI GAS A FANANO, CAMBIO DI PROPRIETÀ Conclusa la trattativa di vendita fra il concessionario Maurizio Turchi e la società Coimepa Servizi di Zocca, sodalizio che da alcuni anni distribuisce il gas nella rete comunale. L’impianto di via Porrettana è l’unico presente nell’area sud della Provincia di Modena. Il distributore di metano dovrebbe riaprire entro la fine di aprile

MODENA, TUNISINO UCCISO, UN FERMO E TRE DENUNCE DOPO INDAGINI POLIZIA C’è un fermo per l’omicidio del tunisino di 26 anni accoltellato al torace sabato sera vicino al centro di Modena, in zona Novi Sad. Le indagini della questura hanno portato al provvedimento, emesso dal pm, nei confronti di un 29enne tunisino. Altre tre persone sono state denunciate per favoreggiamento personale. La giovane vittima, giunta in Italia come profugo nel 2011, era stata trovata a terra dalla polizia e trasportata, inutilmente, all’ospedale di Baggiovara. Le indagini si sono subito concentrate nel mondo della droga.

RAPINATORE ARRESTATO DAI CARABINIERI , LA NOTTE PRIMA PRESO IL FRATELLO – Uno ladro, l’altro rapinatore: in meno di 24 ore i carabinieri di Reggio Emilia hanno ‘ricongiunto’ in carcere due fratelli arrestati per due vicende diverse. Uno e’ stato sorpreso l’altra notte mentre con un complice cercava di rubare in una farmacia di Novellara, l’altro ieri mattina, armato di coltello, ha cercato di rapinare il forno di Campagnola. Quest’ultimo, un 25enne residente in paese, ha minacciato la commessa con un coltello: dovra’ rispondere di rapina aggravata.

Sul Panaro on air

    • WatchArresti nella Bassa per crimini legati allo stoccaggio irregolare dei rifiuti
    • WatchAimag, la presidente Monica Borghi parla di bilancio e delle prospettive di fusioni
    • WatchMinorenne deruba una donna con difficoltà motorie

    Curiosità

    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Le strutture che si trovavano in piazza Martiri diverranno il cuore commerciale della rinascita di questo paese del Centro Italia [...]
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Il portalettere, punto di riferimento insostituibile per le comunità locali sta cambiando il proprio ruolo di pari passo alle nuove abitudini di consumo. [...]
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    Scoperta una truffa informatica ai danni di una impresa di Carpi[...]
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    La giovane, che ha 28 anni ed è di Carpi, è ora in carcere dove dovrà scontare tre anni e nove mesi[...]
    Arrivano poltrone e divano per la sala d'attesa del Comune di Finale ma... è proibito sedersi
    Arrivano poltrone e divano per la sala d'attesa del Comune di Finale ma... è proibito sedersi
    La situazione nel resto della sala non è migliore. L'ascensore risulta fuori servizio e la finestra rotta[...]
    Paese che vai, assistenza che trovi. I consigli Ausl per chi va in vacanza all'estero
    Paese che vai, assistenza che trovi. I consigli Ausl per chi va in vacanza all'estero
    Nei Paesi extra UE o non convenzionati con l'Italia, i cittadini sono tenuti a pagare in proprio le spese mediche (spesso notevolmente elevate) [...]
    Porta il cane a passeggio e trova un pericoloso varano
    Porta il cane a passeggio e trova un pericoloso varano
    Il rettile, la cui detenzione è vietata, era lungo 70 centimetri[...]
    Un premio per il nuovo libro di Rino Fattori, il Castaneda della Bassa
    Un premio per il nuovo libro di Rino Fattori, il Castaneda della Bassa
    Come faceva il noto scrittore peruviano che raccontava la sue avventure in sudamericane, il medico di Cavezzo con penna e foto descrive i suoi viaggi nelle terre dei Nativi.[...]
    Piazza Verdi e la storia delle panchine della discordia
    Piazza Verdi e la storia delle panchine della discordia
    Sono state installate da un paio di giorni e non sono certo passate inosservate[...]
    In vacanza da 40 anni sempre nello stesso albergo: un premio per Dotti di Mirandola e per i Frabetti di San Felice
    In vacanza da 40 anni sempre nello stesso albergo: un premio per Dotti di Mirandola e per i Frabetti di San Felice
    Le due famiglie della Bassa sono fedelissime della Riviera romagnola e il Comune di Cervia le ha premiate[...]