Dopo la sospensione prenotazioni Ausl, dall’1 al 4 marzo chiuso il centro prelievi ad accesso diretto presso il centro commerciale “La Rotonda”

Dopo la sospensione delle prenotazioni alle visite e prestazioni mediche gestite dall’Ausl, disagio che durerà fino al lunedì, altri problemi per gli utenti del servizio pubblico modenese. Da oggi fino al 4 marzo il centro prelievi ad accesso diretto presso il centro commerciale “La Rotonda” (via Carlo Casalegno 31/4) resterà chiuso. Oggi sarà chiuso anche il centro prelievi presso l’Ospedale a Baggiovara (Via Giardini, 1355), mentre tutti gli altri centri prelievo della provincia saranno in funzione per l’attività programmata, sarà sospeso soltanto il ritiro  dei campioni biologici.

L’interruzione dell’attività è dovuta all’installazione del nuovo sistema informatico che gestisce la specialistica ambulatoriale che rende necessaria, fino a domenica 2 marzo, anche la sospensione dell’attività del Call center “Tel&prenota” e di tutti i punti di prenotazione in provincia di Modena: sportelli Cup e Centri di prenotazione interni del Policlinico e degli ospedali dell’Azienda USL, farmacie, postazioni “Video&prenota” e negli ipermercati, consultori e segreterie delle radiologie.

L’attività di prenotazione riprenderà lunedì 3 marzo. L’installazione del nuovo sistema di gestione delle prenotazioni è particolarmente complessa, potranno quindi verificarsi difficoltà agli sportelli e presso gli ambulatori specialistici. La direzione dell’azienda sanitaria garantisce il massimo impegno per limitare i disagi e a questo fine è stato costituito un gruppo di lavoro per far fronte alle eventuali criticità che dovessero verificarsi durante e dopo l’installazione del nuovo sistema.
Per informazioni riguardo le chiusure delle attività collegate all’avvio del nuovo sistema di prenotazione è possibile chiamare il numero 059 438 045 attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00, dal lunedì al giovedì anche dalle 15.00 alle 17.30, sabato dalle 8.30 alle 12.00.

Sul Panaro on air

    • WatchArresti nella Bassa per crimini legati allo stoccaggio irregolare dei rifiuti
    • WatchAimag, la presidente Monica Borghi parla di bilancio e delle prospettive di fusioni
    • WatchMinorenne deruba una donna con difficoltà motorie

    Curiosità

    Al via lo studio sulle tartughe esotiche che vivono in città
    Al via lo studio sulle tartughe esotiche che vivono in città
    Si ricorda che, proprio per limitare i danni che questa specie arreca alla fauna locale è vietato liberare la fauna esotica (come dispone l’art.8 della Legge regionale 5/2005). [...]
    La signora Maria, "la bustera", compie cento anni
    La signora Maria, "la bustera", compie cento anni
    Si festeggia un secolo di vita per questa nota commerciante[...]
    San Prospero a Italia Gioca porta la bandiera dell'Emilia-Romagna
    San Prospero a Italia Gioca porta la bandiera dell'Emilia-Romagna
    Il gruppo di ragazze e ragazzi volerà a Cagliari e ha avuto l'onore di essere scelto a rappresentare l'intera regione[...]
    Disabile rimane bloccata in ascensore al cimitero
    Disabile rimane bloccata in ascensore al cimitero
    La signora era in visita, è stata salvata dalla figlia che è riuscita ad avvisare col telefonino[...]
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Le strutture che si trovavano in piazza Martiri diverranno il cuore commerciale della rinascita di questo paese del Centro Italia [...]
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Il portalettere, punto di riferimento insostituibile per le comunità locali sta cambiando il proprio ruolo di pari passo alle nuove abitudini di consumo. [...]
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    Scoperta una truffa informatica ai danni di una impresa di Carpi[...]
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    La giovane, che ha 28 anni ed è di Carpi, è ora in carcere dove dovrà scontare tre anni e nove mesi[...]