Giovani in cerca di lavoro, nasce in città il Job caffè

FRER0019875Nasce a Modena Job Caffè, un bar che vuole aiutare i giovani a entrare in contatto con il mondo del lavoro. Rivolto in particolare a ragazzi tra i 17 e i 25 anni disoccupati, inoccupati e in cerca di occupazione, sarà un luogo dove trovare, non solo informazioni sul mondo del lavoro e sulle possibilità che offre, ma in cui entrare in contatto con agenzie, referenti, enti di formazione ed esperti del territorio.

Job Caffè apre venerdì 28 marzo in via Toniolo 124, nei locali del bar Arcobaleno, “che già si contraddistingue  – si legge in una nota del Comune – per somministrare esclusivamente bevande analcoliche. L’iniziativa, firmata dal Ceis Formazione, è l’evoluzione di “Anch’Io Vinco”, il progetto promosso assieme all’assessorato Politiche giovanili del Comune di Modena, che lo scorso anno ha consentito a un’ottantina di giovani ‘neet’ di effettuare tirocini formativi in azienda che nel 30 per cento dei casi si sono trasformati in un rapporto di lavoro. “Quell’esperienza ha lasciato un’eredità significativa – afferma l’assessore comunale alle Politiche giovanili Fabio Poggi – in cui i percorsi personalizzati e una proposta che ha affiancato attività di volontariato al tirocinio lavorativo, hanno tracciato la strada su cui insiste questa nuova iniziativa. L’obiettivo è dare continuità a quell’esperienza e risposte concrete e sempre aggiornate ai nostri giovani potendo contare su una rete di soggetti pubblici e privati”.

Job Caffè nasce infatti per facilitare l’orientamento dei giovani al mondo del lavoro e della formazione professionale. Intende essere un luogo dove sperimentarsi nella ricerca attiva di un’occupazione attraverso il confronto con esperti che si potranno consultare in incontri di gruppo e individuali.

L’attività inaugura venerdì 28 marzo alle 16 ed è già pronto un fitto calendario di appuntamenti organizzati assieme ai partner dell’iniziativa: oltre a Comune e Provincia di Modena, l’associazione Servizi per il volontariato di Modena, Adapt e Italia Lavoro. A presentare il nuovo servizio saranno Andrea Ascari della cooperativa sociale Ceis Formazione, l’assessore alle Politiche giovanili del Comune di Modena Fabio Poggi, Alberto Ravanello delle Politiche del Lavoro della Provincia di Modena e Chiara Rubbiani dell’Associazione Servizi per il volontariato. Alle 16.45 sono previsti inoltre gli interventi di Chiara Vallini del Centro studi D.J. Ottenberg del Ceis Formazione, Francesca Fazio dell’associazione studi internazionali e comparati sul diritto del lavoro Adapt e Monica Gaddoni di Italia Lavoro Programma welfare to work.

Concluderà il pomeriggio alle 18 l’esibizione dei Multi Faida, un gruppo di giovani musicisti rap nato in seno al centro di aggregazione giovanile Alchemia”.

Sul Panaro on air

    • WatchArresti nella Bassa per crimini legati allo stoccaggio irregolare dei rifiuti
    • WatchAimag, la presidente Monica Borghi parla di bilancio e delle prospettive di fusioni
    • WatchMinorenne deruba una donna con difficoltà motorie

    Curiosità

    La signora Maria, "la bustera", compie cento anni
    La signora Maria, "la bustera", compie cento anni
    Si festeggia un secolo di vita per questa nota commerciante[...]
    San Prospero a Italia Gioca porta la bandiera dell'Emilia-Romagna
    San Prospero a Italia Gioca porta la bandiera dell'Emilia-Romagna
    Il gruppo di ragazze e ragazzi volerà a Cagliari e ha avuto l'onore di essere scelto a rappresentare l'intera regione[...]
    Disabile rimane bloccata in ascensore al cimitero
    Disabile rimane bloccata in ascensore al cimitero
    La signora era in visita, è stata salvata dalla figlia che è riuscita ad avvisare col telefonino[...]
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Le strutture che si trovavano in piazza Martiri diverranno il cuore commerciale della rinascita di questo paese del Centro Italia [...]
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Il portalettere, punto di riferimento insostituibile per le comunità locali sta cambiando il proprio ruolo di pari passo alle nuove abitudini di consumo. [...]
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    Scoperta una truffa informatica ai danni di una impresa di Carpi[...]
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    La giovane, che ha 28 anni ed è di Carpi, è ora in carcere dove dovrà scontare tre anni e nove mesi[...]
    Arrivano poltrone e divano per la sala d'attesa del Comune di Finale ma... è proibito sedersi
    Arrivano poltrone e divano per la sala d'attesa del Comune di Finale ma... è proibito sedersi
    La situazione nel resto della sala non è migliore. L'ascensore risulta fuori servizio e la finestra rotta[...]
    Paese che vai, assistenza che trovi. I consigli Ausl per chi va in vacanza all'estero
    Paese che vai, assistenza che trovi. I consigli Ausl per chi va in vacanza all'estero
    Nei Paesi extra UE o non convenzionati con l'Italia, i cittadini sono tenuti a pagare in proprio le spese mediche (spesso notevolmente elevate) [...]