Gli oscar della disfida Camposanto-Bomporto: “and the winner is…”

oscarCamposanto o Bomporto, chi ha vinto la disfida delle magliette? La giuria di Sulpanaro.net ha passato una notte insonne per decidere chi meritasse di aggiudicarsi gli oscar del… sabato dei villaggi.

And the winner is…

(nb: clicca sui link per vedere le foto premiate dalla giuria!)

Al sondaggio che ha raccolto più di 870 voti, dopo uno strenuo testa a testa vince Bomporto con il 46% delle preferenze , con l’aiuto del superesperto sistemista informatico che ha scoperto il barbatrucco per avere più voti.
Camposanto si ferma a un onorevole 43%

Miglior location: CAMPOSANTO
Motivazione – Il flash mob si è svolto nella piazza principale, davanti al duomo: il simbolo del paese. Da ricordare.

Miglior tecnologia: CAMPOSANTO
MotivazioneIl camion gru appositamente studiato per il fotografo sta a “Sei di Camposanto se…” come le tecnologie Pixar ai cartoni 3d.

Migliori effetti speciali: BOMPORTO
Motivazione – Per avere avuto il sindaco Alberto Borghi sempre presente, in piedi e stoicamente fermo sul posto durante la distribuzione delle magliette. Una sagoma, che poi si è ricongiunta con l’originale, arrivato in carne e ossa in serata.

Miglior attore rivelazione: CAMPOSANTO
MotivazioneIl cane Valentino con la maglietta extrasmall “Sei di Camposanto se…” ha ottenuto un successo enorme, inversamente proporzionale alla sua taglia. Tanto che poco più tardi, in piazza, se ne è palesato un altro con una maglietta simile, ma a colori invertiti.

Miglior canzone: CAMPOSANTO
Motivazione – In pieno spirito da disfida delle magliette, è partito il coro da stadio “chi non salta di Bomporto è”, peraltro partecipatissimo. Ma la chiesa pericolante non ha particolarmente apprezzato le vibrazioni dei camposantesi zompanti…

Miglior colonna sonora: BOMPORTO
Motivazione – Accanto allo spazio di distribuzione delle magliette, vicino al Darsena Cafè, due ragazzi del luogo allietavano il pomeriggio suonando e cantando. Ma hanno finito presto: sulpanaro.net ha fatto appena in tempo a sentire la cover di un pezzo di Brian Adams, poi i ragazzi hanno riposto gli strumenti!

Miglior ordinanza: CAMPOSANTO
Motivazione – Citiamo testualmente dal cartello di divieto di sosta: “Sabato 08/03/2014 dalle ore 14,00 alle ore 18,00. Ord. n. 05/2014 ‘foto di gruppo’ “.

Miglior catering: BOMPORTO
Motivazione – Nemmeno un… cicciolo a Camposanto, stuzzichini-salame-torta-vino-birra a Bomporto: 3-0 facile facile.

Miglior stoccaggio: BOMPORTO
Motivazione – Da applausi l’ordine assoluto in cui sono state raccolte, divise e catalogate le magliette prenotate.

Premio trasparenza: BOMPORTO
Motivazione – Che fine fa il ricavato della vendita delle magliette? I ragazzi di Bomporto lo hanno spiegato c h i a r a m e n t e…

Premio ospite vip: CAMPOSANTO
MotivazionePalma Costi, camposantese doc e presidente dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, non poteva mancare. E, bardata di maglietta e mimosa, era in piazza con i suoi concittadini.

Superpremio ospite vip: BOMPORTO
Motivazione – A Camposanto ci sarà pure stata Palma Costi, ma a Bomporto hanno voluto strafare con un Obama… al ragù, in questa foto con Borghi e il suo alter ego.

Premio ubiquità: SULPANARO.NET
Voi ci siete, noi vi seguiamo. Qui (Camposanto) e là (Bomporto). Dappertutto insomma. Insieme siamo fortissimi! Continuate a seguirci amici!

E ore lanciamo un altro sondaggio:
Quale Comune della Bassa può fare meglio di Bomporto e Camposanto in termini di creatività, nuove idee, partecipazione di piazza?

Sul Panaro on air

    • WatchStefano e Gabriele si sposano, è la prima unione civile della Bassa
    • WatchCasa Famiglia e giovani immigrati: parla il sindaco di Medolla Filippo Molinari
    • WatchA San Prospero ecco lo stato in cui versa via Verdeta

    Curiosità

    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    I nuotatori di Atlantide Onlus sono partiti venerdì mattina alla volta del Sud. Si chiamano Yuri Gasparini, Emiliano Pasquini e Calogero Serrafini[...]
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Il ricavato della vendita sarà destinato all'Unicef per sostenere il progetto “Italia – Emergenza bambini migranti”.[...]
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    È accaduto nei pressi del centro commerciale Borgogioioso di via dell'Industria a Carpi[...]
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Pubblichiamo il video del Comunedi Modena che in meno di cinque minuti fa rivivere le sensazioni di quella giornata sulle note di “Un mondo migliore”.[...]
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Associated British Foods acquista l'azienda di Cavezzo Acetum spa, i cui marchi includono Mazzetti, Acetum e Fini.[...]
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    A organizzarla il signor Vilmo Pellacani che ha voluto festeggiare i 70 anni con i suoi amici di infanzia e con i nati a Mirandola nel 1947 [...]
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Si chiamano Medolla, Bomporto, Bastiglia e Soliera. E non trascurano le località come Limidi e Villafranca.[...]
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    L’artista prescelto per la realizzazione dell’opera è Stefano Pierotti, il quale a Roma harealizzato la scultura in ricordo di Papa Giovanni Paolo II[...]