“Hai sentito il terremoto?” Lo studio dell’Ingv pubblicato su Seismological Research Letters

terremoto“La percezione di un terremoto è più forte quando è fermi o in movimento, in casa o all’aperto? Una ricerca dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) pubblicata su Seismological Research Letters analizza il modo in cui le persone avvertono la vibrazione di eventi sismici. La percezione degli eventi sismici non è uguale per tutti”.Come si legge su questo sito “Chi si trova fermo nei piani alti di un edificio avverte più chiaramente un terremoto, anche a grande distanza dall’epicentro. In generale la percezione migliore dimostra di averla chi è fermo rispetto a chi è in movimento. Chi dorme ha invece ha una percezione intermedia. Sono i risultati di uno studio realizzato dall’Istituto nazionale di
geofisica e vulcanologia (Ingv), pubblicato su Seismological Research
Letters (SRL) con il titolo: How Observer Conditions Impact Earthquake Perception.
«Il contributo volontario della popolazione – spiega Paola Sbarra, ricercatrice dell’Ingv – ha permesso di analizzare la percezione dei terremoti in funzione della ‘condizione’ e ‘ubicazione’ dell’osservatore, ovvero se al verificarsi dell’evento sismico è fermo, in movimento o dorme oppure se si trova in casa al piano terra, a un piano alto o all’aperto». Le persone, infatti, si possono considerare strumenti più o meno sensibili allo scuotimento di un terremoto.
«Analizzando 250.000 questionari macrosismici raccolti per mezzo del sito
web dell’Ingv – sottolinea Paola Sbarra – è stato possibile, con metodologie statistiche, rilevare il peso maggiore della condizione rispetto all’ubicazione nella percezione dello scuotimento leggero o moderato generato da un terremoto». Un evento sismico viene avvertito più chiaramente da persone ferme all’aperto piuttosto che da persone in movimento ai piani alti delle case”

Continua la lettura dal sito originale

Sul Panaro on air

    • WatchStefano e Gabriele si sposano, è la prima unione civile della Bassa
    • WatchCasa Famiglia e giovani immigrati: parla il sindaco di Medolla Filippo Molinari
    • WatchA San Prospero ecco lo stato in cui versa via Verdeta

    Curiosità

    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    I nuotatori di Atlantide Onlus sono partiti venerdì mattina alla volta del Sud. Si chiamano Yuri Gasparini, Emiliano Pasquini e Calogero Serrafini[...]
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Il ricavato della vendita sarà destinato all'Unicef per sostenere il progetto “Italia – Emergenza bambini migranti”.[...]
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    È accaduto nei pressi del centro commerciale Borgogioioso di via dell'Industria a Carpi[...]
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Pubblichiamo il video del Comunedi Modena che in meno di cinque minuti fa rivivere le sensazioni di quella giornata sulle note di “Un mondo migliore”.[...]
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Associated British Foods acquista l'azienda di Cavezzo Acetum spa, i cui marchi includono Mazzetti, Acetum e Fini.[...]
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    A organizzarla il signor Vilmo Pellacani che ha voluto festeggiare i 70 anni con i suoi amici di infanzia e con i nati a Mirandola nel 1947 [...]
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Si chiamano Medolla, Bomporto, Bastiglia e Soliera. E non trascurano le località come Limidi e Villafranca.[...]
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    L’artista prescelto per la realizzazione dell’opera è Stefano Pierotti, il quale a Roma harealizzato la scultura in ricordo di Papa Giovanni Paolo II[...]