Hera e Vigili del Fuoco, un patto per le emergenze

FRER0020225Migliore capacità di coordinamento a fronte di emergenze, assistenza ai cittadini più efficace, maggiore sicurezza per gli operatori: sono questi gli obiettivi dell’innovativo protocollo d’intesa siglato fra la Direzione Regionale dei Vigili del Fuoco e il Gruppo Hera, gestore dei servizi idrici, ambientali e di distribuzione gas ed energia elettrica in buona parte dei comuni delle province di Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini.
Un accordo di durata quinquennale, che nasce anche dalla necessità di migliorare la prevenzione nelle attività di protezione civile di fronte ai significativi mutamenti ambientali a cui è sottoposto il territorio, come ad esempio la progressiva antropizzazione, i cambiamenti climatici o, al contrario, l’abbandono di porzioni consistenti di territorio nelle aree rurali.
L’accordo prevede diverse attività congiunte per condividere modalità di intervento e gestione emergenze in caso di incidenti derivanti, ad esempio, da guasti o perdite sulla rete di distribuzione gas o idrica, incendi o alluvioni. Ciò con particolare riguardo a tutte le situazioni che possono comportare pericolo per l’incolumità delle persone.

Il primo passo, sarà la definizione di un modello comune di esercitazione per emergenze da applicare in tutte le sedi e impianti di Hera. Ancora, tra le altre attività che verranno implementate vi saranno l’esame congiunto di reti e impianti gas durante la loro conduzione e manutenzione, il miglioramento dell’interoperabilità fra le due realtà, lo scambio di conoscenze su strumenti e tecnologie in uso alle due parti. Per sostenere l’attuazione e lo sviluppo delle operazioni sinergiche e collaborative sarà creato un gruppo di lavoro misto che prevede l’impegno di quattro membri, due di Hera e due della Direzione regionale dei Vigili del Fuoco.

“Il germe di questo accordo”, spiega Roberto Barilli, Direttore Generale Operation Hera, “nasce nell’ambito delle iniziative messe in campo in questi anni dal nostro Gruppo a favore della sicurezza dei propri operatori e dei cittadini serviti. Grazie a questa importante partnership con i Vigili del Fuoco riusciremo a potenziare ancor più questo impegno a garanzia di un servizio efficiente, efficace e sicuro”.

Questo protocollo operativo rappresenta un punto di partenza per una proficua collaborazione, per il continuo miglioramento delle procedure operative nei variegati scenari che temi così complessi possono avere – ha detto l’ing.Giovanni Nanni, Direttore Regionale dei vigili del fuoco dell’Emilia Romagna -. Lo sforzo supplementare richiesto in questo ambito, rispetto a quanto già i vigili del fuoco fanno normalmente, è proprio finalizzato alla conoscenza dei sistemi, dei luoghi, delle procedure, relative alla sicurezza in generale e, in particolare, alla ricerca di una sempre crescente garanzia per la sicurezza degli operatori”.

Leggi l’articolo dalla fonte originaria

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]