Irregolarità nei trasporti eccezionali, risultati shock negli accertamenti sui camion

FRER0012935Li vediamo ogni giorno sfrecciare per le strade della Bassa, ma non conosciamo la storia e le condizioni dei mezzi e di chi li guida. E’ per questo che fa riflettere quanto scoperto dagli accertamenti della pattuglia della Polizia municipale di Modena intervenuta ieri, venerdì 21 marzo, al sovrappasso sulla tangenziale che collega la zona del cimitero di San Cataldo a Ponte alto, dopo che l’impatto con un escavatore trasportato su un camion in transito aveva danneggiato il manufatto. Risultati shock: ore di riposo non rispettate, mancanza di titoli di guida, autorizzazioni mai rilasciate.

“Dai controlli  – si legge in una nota del Comune di Modena – è infatti risultato che il camion che trasportava l’escavatore di grandi dimensioni costituiva un trasposto eccezionale abusivo, in quanto non aveva richiesto i permessi necessari. Per il mezzo è stato disposto un fermo amministrativo di tre mesi, mentre al conducente, oltre a 700 euro di sanzione, è stata sospesa la patente. Gravi e tante le infrazioni accertate per un altro camion, rimasto bloccato perché i calcinacci caduti dal ponte danneggiato gli hanno rotto il parabrezza.
Il conducente, illeso, era privo di patente, l’automezzo non aveva effettuato la revisione dal 2010 e le ore di guida registrate dal cronotachigrafo, eccessive, non rispettavano le prescrizioni del codice della strada.
Era, inoltre, privo della licenza di autotrasportatore, che gli era stata bloccata dal 2011. Anche in questo caso è stato disposto il fermo amministrativo per il camion, mentre al conducente sono stati compilati verbali per oltre seimila euro”.

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Jessica Mandrioli, responsabile del Centro SLA, riceverà un finanziamento per una ricerca innovativa da svolgersi nei prossimi 2 anni sui meccanismi patogenetici della malattia[...]
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    Negli uffici postali della provincia di Modena meno pensioni cash allo sportello e sempre più accrediti su libretto o conto Bancoposta[...]
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Sarà proposto un servizio di visita guidata cosiddetta “orizzontale”, ovvero condotta, senza salire, agli esterni di Torre, piazza Grande e Duomo, [...]
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    Sui social la scuderia festeggia... a Maranello, ma concede alla Rossa l'onore delle armi: "Il valore di una vittoria è nella grandezza degli avversari"[...]