Lavoro, la Rai cerca 85 tecnici da assumere

RaiC’è tempo fino al 26 marzo per partecipare alla sezione per tecnici e tecnici della produzione da inserire nella Rai. Ecco il testo completo del bando.

“La Rai Radiotelevisione Italiana S.p.A. promuove un’iniziativa di selezione per titoli e prove, finalizzata ad individuare 85 risorse da impiegare nell’area tecnico-produttiva (Tecnici e Tecnici della Produzione) da inserire in Azienda e nelle Società del Gruppo con contratto di apprendistato professionalizzante, ai sensi dell’art. 10 del CCL RAI per Quadri, Impiegati ed Operai.

Si riportano, a seguire, le declaratorie relative alle due posizioni ricercate:

Tecnico: Il tecnico è incaricato della pianificazione, sviluppo e gestione dell’attività di progettazione, nonché della installazione, esercizio e manutenzione degli impianti ed apparecchiature anche tecnologicamente innovativi; inoltre, provvede direttamente o collabora alla introduzione in Azienda delle nuove tecnologie ed alla identificazione e/o proposta di nuove opportunità di business derivanti dall’utilizzo delle medesime. Nell’espletamento dei propri compiti si relaziona con i referenti delle varie strutture aziendali nonché, ove necessario, con enti e/o collaboratori esterni svolgendo anche tutte le attività strumentali che si rendano necessarie.

Tecnico della produzione: Il tecnico della produzione è incaricato della realizzazione, installazione e manutenzione di tutti gli impianti e apparecchiature anche tecnologicamente innovativi (apparati di registrazione, ripresa e trasmissione in standard digitale, sistemi di governo informatizzati, apparati telematici di collegamento a reti e sistemi di reti, etc.) nella disponibilità dell’Azienda, della regolazione e dell’esercizio di apparati e apparecchiature tecniche e del montaggio di prodotti, operando direttamente alla realizzazione di produzioni radio televisive e ad ogni altro contributo telematico originale/derivato  (es. internet) e, collaborando, in fase di impostazione dei programmi, oltreché sulla scelta e sull’impiego dei mezzi, anche per gli aspetti artistici delle produzioni stesse; provvede, inoltre, all’esercizio tecnico della trasmissione, come responsabile della qualità tecnica del prodotto per la fase del processo produttivo di competenza svolgendo anche tutte le attività strumentali che si rendano necessarie sia in interno che in esterno. Provvede a tutte le operazioni relative alla realizzazione e messa in onda di produzioni televisive non complesse e/o di produzioni radiofoniche e/o di ogni altro contributo telematico originale/derivato (es. internet) ed effettua la messa a punto delle telecamere ed il loro posizionamento. 

1 – Condizioni per l’ammissione alle prove selettive

La ricerca è riservata a coloro che sono in possesso di:

  A. Età compresa tra i 18 e i 29 anni e 364 giorni;

  B. Diploma quinquennale di Scuola Media Secondaria Superiore:

– Istituto Tecnico Industriale  previgente ordinamento (indirizzo Elettronica e Telecomunicazioni / Elettrotecnica e Automazione / Informatica / Termotecnica / Arti Grafiche / Arti Fotografiche) oppure Istituto Tecnico settore Tecnologico – nuovo ordinamento(indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica / Informatica e Telecomunicazioni / Grafica e Comunicazione / Meccanica, Meccatronica ed Energia–Art. Energia);

– Istituto Professionale  previgente ordinamento (settore Industria e Artigianato con indirizzo Tecnico Industrie Elettriche / Elettroniche / Meccaniche / Sistemi Energetici o Indirizzi Atipici – Tecnico dell’Industria Audiovisiva / Tecnico dell’Industria Grafica / Tecnico della Produzione dell’Immagine Fotografica) oppure Istituto Professionale – nuovo ordinamento(settore Industria e Artigianato);

C. Patente di guida automobilistica cat. “B”.

I suddetti requisiti si intendono essenziali ed obbligatori e devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente avviso di selezione, nonché durante l’intero svolgimento del procedimento di selezione ed all’atto dell’eventuale assunzione.

E’ prevista l’assunzione in Azienda con contratto di apprendistato professionalizzante della durata di 36 mesi.

Non potranno partecipare all’iniziativa selettiva coloro che abbiano:

– già svolto un periodo di lavoro continuativo o frazionato presso altro datore di lavoro in mansioni corrispondenti alle qualifiche oggetto del presente Avviso di selezione per un periodo superiore a 18 mesi;

– già stipulato con RAI o con Società del Gruppo uno o più contratti per lo svolgimento di attività corrispondenti alle qualifiche oggetto del presente Avviso di selezione e riconducibili al livello contrattuale 5 o superiore.

– già svolto un periodo di lavoro continuativo o frazionato presso altro datore di lavoro in mansioni corrispondenti alle qualifiche oggetto del presente Avviso di selezione per un periodo superiore a 18 mesi;
 – già stipulato con RAI o con Società del Gruppo uno o più contratti per lo svolgimento di attività corrispondenti alle qualifiche oggetto del presente Avviso di selezione e riconducibili al livello contrattuale 5 o superiore.

2 – Domanda di ammissione

La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere inoltrata entro e non oltre le ore 23:59 del 26 marzo 2014 esclusivamente attraverso la compilazione del form on lineaccessibile all’indirizzo www.lavoraconnoi.rai.it nell’area riservata all’iniziativa “SELEZIONE TECNICI E TECNICI DELLA PRODUZIONE 2014”. Al termine delle attività di compilazione e di invio del form, il candidato riceverà un messaggio di posta elettronica, generato in modo automatico, a conferma dell’avvenuta acquisizione della candidatura. 

Le domande pervenute in formato e/o con mezzo diverso da quanto sopra riportato (es. in formato cartaceo, etc.) e/o al di fuori dell’arco temporale indicato, non potranno in alcun modo essere prese in considerazione.

3 – Commissione Esaminatrice

I candidati saranno valutati da Commissioni Esaminatrici nominate da Rai.

4 – Comunicazioni

Tutte le comunicazioni con i candidati avverranno per e-mail utilizzando il recapito di posta elettronica indicato in sede di invio della propria candidatura.

5 – Valorizzazione dei titoli

Nel caso in cui le candidature pervenute superino le 850 unità sarà prevista una fase di selezione per titoli, valorizzati come segue:

– Voto di diploma: da 0 (60/100) a 40 punti (100/100);

– Laurea di Gruppo Ingegneristico di I livello: 5 punti;

– Laurea di Gruppo Ingegneristico di II livello o Magistrale: 10 punti;

– Conoscenza della lingua inglese attestata dagli Enti certificatori riconosciuti dal MIUR alla data di pubblicazione del presente avviso, secondo i criteri standard adottati nell’ambito dell’Unione Europea: max 12 punti (A1=2pp; A2=4pp; B1=6pp; B2=8pp; C1=10pp; C2=12pp).

Si riporta, a seguire, l’elenco dei suddetti Enti certificatori riconosciuti:

  1. Cambridge ESOL;
  2. City and Guilds (Pitman);
  3. Edexcel/Pearson Ltd;
  4. English Speaking Board (ESB);
  5. International English Language Testing System (IELTS);
  6. London Chamber of Commerce and Industries Examination Board (LCCIEB);
  7. Trinity College London (TCL);
  8. Department of English, Faculty of Arts – University of Malta;
  9. National Qualifications Authority of Ireland–Accreditation and Coordination of English Language Services (NQAI–ACELS);
  10. Ascentis Anglia. 

Il superamento di tale fase – limitato ai primi 850 candidati (ed eventuali ex aequo) – il cui punteggio non verrà considerato utile ai fini della formazione della graduatoria finale, è condizione per l’ammissione alla I FASE del percorso selettivo.

6 – Prove di valutazione e graduatoria 

Il processo di selezione sarà articolato nelle seguenti fasi: 

I Fase – Multiple choice

La prima fase si sostanzierà in un test scritto a risposta multipla (multiple choice) diretto a verificare il livello di cultura generale, le conoscenze specifiche richieste dal ruolo, abilità generali e attitudini specifiche.

La prova si intenderà superata per i primi 255 candidati (al netto di eventuali ex aequo).

Il superamento di tale prova, il cui punteggio non verrà considerato utile ai fini della formazione della graduatoria finale, è condizione per l’ammissione alla fase successiva del percorso selettivo. 

II Fase – Colloquio tecnico e colloquio conoscitivo-motivazionale

La seconda fase consisterà nell’accertamento delle conoscenze e  delle competenze tecnico professionali, con valutazione del curriculum vitae presentato nel formato standard europeo (70 punti) e in un colloquio conoscitivo-motivazionale (30 punti). La tipologia e i temi su cui verterà la prova verranno definite dalle Commissioni Esaminatrici e comunicate in fase di convocazione.

Al termine della procedura selettiva verrà formata la graduatoria finale, in cui ai primi 85 candidati (purché abbiano conseguito nella selezione almeno il 60% del punteggio massimo previsto) verrà proposta l’assunzione con contratto di apprendistato professionalizzante.

In caso di rinunce o di esclusioni dei candidati rientranti nella graduatoria finale di cui sopra ovvero di esigenze sopravvenute, si attingerà dalla predetta graduatoria finale secondo l’ordine di punteggio, ferma restando la soglia minima sopra indicata.

Il rifiuto della proposta di assunzione determinerà l’esclusione dalla graduatoria.

La validità della graduatoria è di due anni dalla data della pubblicazione e comunque vincolata al possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente per i contratti di apprendistato.

Tutte le prove del percorso selettivo si svolgeranno a Roma.

7 – Disposizioni finali

Coloro che avessero già inserito il proprio CV sul sito www.lavoraconnoi.rai.it, se interessati, dovranno confermare la propria partecipazione aderendo alla “SELEZIONE TECNICI E TECNICI DELLA PRODUZIONE 2014” e compilare il form on line dedicato (vedi punto 2 – Domanda di ammissione).

Alcune fasi della selezione saranno svolte da RAI in collaborazione con una società di selezione  esterna.

Le sedi di lavoro previste sono dislocate su tutto il territorio nazionale, laddove RAI e Società del Gruppo sono presenti con Centri di Produzione, Sedi Regionali e Presidi territoriali e verranno assegnate a discrezione dell’Azienda in relazione alle esigenze produttive. E’ richiesta la disponibilità a trasferte.

Per le due suddette posizioni è prevista una Retribuzione Annua Lorda minima di ingresso pari a circa 20.500 euro, che raggiungerà la cifra lorda minima di circa 23.000 euro, allo scadere dei 36 mesi.

Si precisa infine che la mancanza anche di uno solo dei requisiti previsti dall’Avviso di Selezione, accertata in qualsiasi fase dell’iter selettivo, determinerà l’esclusione dalla graduatoria finale.

Per aderire CLICCA QUI

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Feriti, curati e pronti a volare di nuovo: si liberano i pettirossi
    Feriti, curati e pronti a volare di nuovo: si liberano i pettirossi
    Appuntamento il 16 dicembre con cioccolata calda (per i bimbi) e con brulè (per i grandi)[...]
    Cagnolino in bilico sul ponte salvato dalla furia del fiume Secchia
    Cagnolino in bilico sul ponte salvato dalla furia del fiume Secchia
    La bestiola, dotata di microchip, è stata poi portata al sicuro al Canile in attesa di rintracciare il proprietario che risulta essere di Marano.[...]
    Fissate le prime dati dei concerti 2018 di Vasco Rossi
    Fissate le prime dati dei concerti 2018 di Vasco Rossi
    Si parte a giugno a Torino, Padova, Roma, Bari e Messina[...]
    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Passò qui l'infanzia nei difficilissimi anni del Dopoguerra[...]
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Un govane di Quistello, dopo aver incrociato gli occhi con una coetanea di Carpi a una cena [...]
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tra le curiosità del Motor Show, nel padiglione dedicato al tuning spiccava anche una Camaro anni '70 rivitalizzata da un'officina di Beni Comunali [...]
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Si tratta di oltre mille bottiglie che erano state trovate dalla Polizia in un furgone abbandonato sulla Canaletto[...]
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    Accade a Mirandola con la gru del cantiere all'ombra del vecchio Municipio in piazza Costituente[...]
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Lo dicono le stime di Confesercenti Modena [...]
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    In difesa degli utenti più vulnerabili: ciclisti, motociclisti, ciclomotoristi, pedoni. [...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: