Novi, iniziano i lavori di ripristino al cimitero: entro ottobre riapre tutta l’area

“Gli interventi che partiranno sono stati pensati e progettati per un recupero totale del sito che sarà più sicuro e con consumi energetici ridotti rispetto alla situazione pre-sisma: è priorità dell’ Amministrazione riaprire tutta l’area del cimitero di Novi entro la fine di ottobre”. Così il sindaco Luisa Turci presenta i lavori di ristrutturazione che partiranno a breve nel cimitero di Novi, un intervento necessario da tempo e che adesso vedrà una rapida risoluzione.

I lavori riguarderanno il ripristino dei danni subiti, la realizzazione di opere di manutenzione per ovviare ai fenomeni di degrado delle facciate più vecchie, la rimozione delle coperture in eternit, interventi di consolidamento strutturale ed infine il rifacimento degli impianti elettrici prevedendo l’utilizzo di lampadine a led.

I lavori inizieranno il 17 marzo e si dividono in due fasi: la prima fa riferimento alla porzione Ovest il cui termine è previsto per la metà di luglio, successivamente si chiuderà la porzione centrale e quella posta sul lato est riaprendo la porzione precedentemente chiusa.

L’appalto, dell’importo pari a  927.000 Euro, è stato affidato alla Cooperativa di Costruzioni di Modena; si prevede che i lavori siano ultimati per il 30 di ottobre.

Le sepolture a terra saranno sospese per tutta l’esecuzione della prima fase dei lavori e potranno riprendere presumibilmente della seconda metà di luglio mentre le sepolture ordinarie continueranno ad essere effettuate presso il primo piano del corpo centrale del cimitero, agibile e raggiungibile attraverso scale e ascensori.

Gli orari di apertura della struttura, in riferimento alle parti non interessate ai lavori, non subiranno cambiamenti.

Sul Panaro on air

    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri
    • WatchIl pm Lucia Musti sull'omicidio di Finale Emilia

    Curiosità

    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Jessica Mandrioli, responsabile del Centro SLA, riceverà un finanziamento per una ricerca innovativa da svolgersi nei prossimi 2 anni sui meccanismi patogenetici della malattia[...]
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    Negli uffici postali della provincia di Modena meno pensioni cash allo sportello e sempre più accrediti su libretto o conto Bancoposta[...]
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Sarà proposto un servizio di visita guidata cosiddetta “orizzontale”, ovvero condotta, senza salire, agli esterni di Torre, piazza Grande e Duomo, [...]
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    Sui social la scuderia festeggia... a Maranello, ma concede alla Rossa l'onore delle armi: "Il valore di una vittoria è nella grandezza degli avversari"[...]