Pensionati, metà dei modenesi vive con 840 euro al mese in media

Spi Cgil ER_CongressoGli uomini possano contare su 1.160 euro lordi al mese, le donne solo su 646 euro: i dati diffusi in occasione del congresso del sindacato dei pensionati in corso a Riccione. A Bologna l’importo più alto, Modena nella media, a Rimini il più basso. Il segretario uscente Maurizio Fabbri: “Quadro allarmante, ci vuole la 14esima”
In Emilia-Romagna una pensione su due non supera i mille euro lordi al mese, ma per le donne, mediamente, non arriva neanche a 650 euro. A rivelarlo è lo Spi regionale, il sindacato dei pensionati della Cgil, che da oggi, martedì 18, a giovedì 20 marzo è riunito al Grand Hotel des Bains di Riccione (viale Gramsci 56) per l’undicesimo congresso.
Secondo l’elaborazione dello Spi sugli ultimi dati disponibili, quelli del 2013, l’Inps corrisponde in regione poco più di un milione e mezzo di pensioni (per la precisione, 1.514.514), di cui 897.397 a donne (il 59%)  e le restanti 617.117 a uomini. L’importo medio è di poco più di 850 euro lordi. Gli uomini possono però contare su oltre 1.160 euro, mentre le donne devono accontentarsi di 646 euro e spiccioli: una differenza di 514 in meno al mese (-44,31%).
È intestato a una pensionata, inoltre, il 74% dei quasi 663mila assegni inferiori ai 500 euro mensili. Ma ci sono anche 1.430 “fortunate” che possono contare su tremila euro lordi al mese (contro gli oltre 19.100 uomini). Con 938 euro Bologna è la provincia dove l’importo medio delle pensioni è più alto, Rimini con quasi 738 quella in cui è più basso. Modena e provincia è nella media con 840 euro al mese.
Spi Cgil ER_Maurizio Fabbri“È un quadro allarmante, c’è una povertà da pensione che colpisce in particolare le donne” dice Maurizio Fabbri, che oggi ha tenuto la sua ultima relazione da segretario generale dello Spi dell’Emilia-Romagna, dopo 8 anni alla guida del sindacato. “La strada per uscirne? La 14esima sulle pensioni contributive”.
“Abbiamo assistito in questi anni al concentramento della ricchezza in poche mani e all’immiserimento di gran parta della popolazione” commenta la vicepresidente della Regione Emilia-Romagna Simonetta Saliera, presente in sala. “Nonostante i pesanti tagli subiti – continua – la Regione Emilia-Romagna ha tenuto la barra dritta sul sostegno economico ai servizi alla persona e alle politiche per il lavoro e lo sviluppo”.
Al congresso dello Spi dell’Emilia-Romagna stanno partecipando 290 delegati (di cui 140 donne) provenienti da tutta la regione, in rappresentanza degli oltre 460mila iscritti, pari a circa il 35% della popolazione emiliano-romagnola over 60. I lavori continuano domani, mercoledì 19, con una mattinata dedicata al dibattito congressuale, mentre nel pomeriggio ci saranno gli interventi del direttore generale Sanità e politiche sociali della Regione Tiziano Carradori e del segretario generale della Cgil Emilia-Romagna Vincenzo Colla.
Spi Cgil ER_Simonetta SalieraLa discussione riprende domani, giovedì 20 alle ore 9.15, con conclusioni affidate alle ore 10.30 alla segretaria nazionale dello Spi Carla Cantone. Si prosegue con l’elezione del comitato direttivo regionale dei pensionati e dei delegati che parteciperanno al congresso nazionale dello Spi e a quello regionale della Cgil. Alle 14.30, infine, la convocazione del comitato direttivo che procederà all’elezione del nuovo segretario generale dello Spi-Cgil dell’Emilia-Romagna.

Sul Panaro on air

    • WatchStefano e Gabriele si sposano, è la prima unione civile della Bassa
    • WatchCasa Famiglia e giovani immigrati: parla il sindaco di Medolla Filippo Molinari
    • WatchA San Prospero ecco lo stato in cui versa via Verdeta

    Curiosità

    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    I nuotatori di Atlantide Onlus sono partiti venerdì mattina alla volta del Sud. Si chiamano Yuri Gasparini, Emiliano Pasquini e Calogero Serrafini[...]
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Il ricavato della vendita sarà destinato all'Unicef per sostenere il progetto “Italia – Emergenza bambini migranti”.[...]
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    È accaduto nei pressi del centro commerciale Borgogioioso di via dell'Industria a Carpi[...]
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Pubblichiamo il video del Comunedi Modena che in meno di cinque minuti fa rivivere le sensazioni di quella giornata sulle note di “Un mondo migliore”.[...]
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Associated British Foods acquista l'azienda di Cavezzo Acetum spa, i cui marchi includono Mazzetti, Acetum e Fini.[...]
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    A organizzarla il signor Vilmo Pellacani che ha voluto festeggiare i 70 anni con i suoi amici di infanzia e con i nati a Mirandola nel 1947 [...]
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Si chiamano Medolla, Bomporto, Bastiglia e Soliera. E non trascurano le località come Limidi e Villafranca.[...]
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    L’artista prescelto per la realizzazione dell’opera è Stefano Pierotti, il quale a Roma harealizzato la scultura in ricordo di Papa Giovanni Paolo II[...]