San Felice, tutto pronto per la festa dei bambini per la solidarietà – Intervista ai promotori

2014-03-28 18.30.02Clicca qui per il video della giornata

Rosso di sera, bel tempo si spera… ed ecco che il tramonto che sta calando su San Felice conferma le previsioni meteo che danno per domani una splendida giornata primaverile. Occasione giusta per passare il pomeriggio fuori, visto che c’è una iniziativa pensata per far divertire i bambini coniugata alla buona musica e alla solidarietà con gli alluvionati di Bastiglia e Bomporto.

Quello che accadrà domani, a partire dalle 15 al PalaRound Table (la tensostruttura dietro a Ricommerciamo, Comune e chiesa provvisori) ce lo spiega Roberto Merusi, del Taro Taro story, che assieme a Comitato Scuola, e Comune di San Felice sul Panaro hanno promosso la giornata. “Per noi che veniamo da un’altra provincia è davvero bello vedere come i nostri amici di San Felice, a loro volta colpiti da una gravissima calamità, non hanno esitato a mettersi a disposizione per aiutare altre persone in difficoltà“, spiega,

D. Merusi, venite da Collecchio (Parma) raccontate un po’ di voi a SulPanaro.net?
R. Siamo un gruppo di “giovani dentro” che da 8 anni organizza feste con musica anni 70/80 in ricordo del Taro-Taro, una storica discoteca che si trovava a Collecchio e dove tantissimi giovani hanno trascorso le proprie serate. Spesso le nostre feste hanno una finalità benefica e a seguito di una di queste fatta in favore della scuola elementare di San Felice sul Panaro abbiamo conosciuto tante persone con le quali è nata una bella amicizia che abbiamo mantenuto nel tempo. Recentemente abbiamo anche organizzato una raccolta di materiale che abbiamo portato alla Scuola d’Infanzia Andersen di Bastiglia colpita dall’alluvione.

Come è nata l’idea di organizzare una giornata che mette assieme spazi per i bambini, musica, solidarietà?
L’idea è nata parlando con i genitori dei due comitati di genitori di San Felice, uno dei quali aveva fatto una raccolta analoga alla nostra per la scuola di Bastiglia. Parlando con la presidente Elena Bergamini abbiamo deciso di unire le forze e organizzare una intera giornata in favore delle scuole di Bastiglia e Bomporto cercando di offrire occasione di divertimento sia per i grandi che per i piu’ piccoli. Per fare divertire i grandi, alla sera ci pensiamo noi, per i piu’ piccoli da Parma ci portiamo i nostri amici di Gommaland che metteranno a disposizione i loro giochi gonfiabili.

Chi coinvolge questa inziativa?
L’iniziativa coinvolge i due comitati genitori di San Felice chi si occuperanno della raccolta delle offerte, dell’animazione e del ristoro all’interno del palaRoundTable. L’Amministrazione comunale ci mette a disposizione la struttura e ci ha dato un supporto per le varie autorizzazioni. Come detto, Gommaland metterà a disposizione i gonfiabili, mentre noi del Taro-Taro Story saremo la colonna sonora della giornata ma soprattutto della serata. Crediamo sia un bel modo di mostrare ancora una volta il volto migliore degli emiliani, che quando c’è bisogno si danno da fare per aiutare chi ha bisogno. Per noi che veniamo da un’altra provincia è davvero bello vedere come i nostri amici di San Felice, a loro volta colpiti da una gravissima calamità, non hanno esitato a mettersi a disposizione per aiutare altre persone in difficoltà.san felice gonfiabili

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Feriti, curati e pronti a volare di nuovo: si liberano i pettirossi
    Feriti, curati e pronti a volare di nuovo: si liberano i pettirossi
    Appuntamento il 16 dicembre con cioccolata calda (per i bimbi) e con brulè (per i grandi)[...]
    Cagnolino in bilico sul ponte salvato dalla furia del fiume Secchia
    Cagnolino in bilico sul ponte salvato dalla furia del fiume Secchia
    La bestiola, dotata di microchip, è stata poi portata al sicuro al Canile in attesa di rintracciare il proprietario che risulta essere di Marano.[...]
    Fissate le prime dati dei concerti 2018 di Vasco Rossi
    Fissate le prime dati dei concerti 2018 di Vasco Rossi
    Si parte a giugno a Torino, Padova, Roma, Bari e Messina[...]
    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Passò qui l'infanzia nei difficilissimi anni del Dopoguerra[...]
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Un govane di Quistello, dopo aver incrociato gli occhi con una coetanea di Carpi a una cena [...]
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tra le curiosità del Motor Show, nel padiglione dedicato al tuning spiccava anche una Camaro anni '70 rivitalizzata da un'officina di Beni Comunali [...]
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Si tratta di oltre mille bottiglie che erano state trovate dalla Polizia in un furgone abbandonato sulla Canaletto[...]
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    Accade a Mirandola con la gru del cantiere all'ombra del vecchio Municipio in piazza Costituente[...]
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Lo dicono le stime di Confesercenti Modena [...]
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    In difesa degli utenti più vulnerabili: ciclisti, motociclisti, ciclomotoristi, pedoni. [...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: