Sisma, ammortizzatori per i lavoratori autonomi. Domande entro il 31 marzo

FRER0018192Bomporto, Camposanto, Carpi, Cavezzo, Concordia, Finale Emilia, Medolla, Mirandola, Novi, Ravarino, San Felice, San Possidonio, San Prospero e Soliera: si allarga l’ambito di applicazione delle misure di sostegno al reddito per i lavoratori delle aree colpite dal sisma del 20 e 29 maggio 2012. Fino al 31 marzo infatti anche i lavoratori autonomi e quelli subordinati non ricompresi nei parametri di autorizzazione della Cassa integrazione guadagni in deroga possono presentare la richiesta di sostegno al reddito. 
Il bando, emesso dalla Regione Emilia Romagna, è valido per i lavoratori che operano o operavano al momento del sisma nei Comuni di Bomporto, Camposanto, Carpi, Cavezzo, Concordia, Finale Emilia, Medolla, Mirandola, Novi, Ravarino, San Felice, San Possidonio, San Prospero e Soliera.

Gli ammortizzatori possono essere richiesti dai dipendenti con contratto di lavoro subordinato che al momento del sisma avevano un’anzianità di servizio inferiore a 90 giornate lavorative; dai dipendenti con contratto di lavoro subordinato residenti o domiciliati in uno dei Comuni interessati che, a prescindere dall’anzianità di servizio, siano stati impossibilitati in tutto o in parte a recarsi al lavoro a causa degli eventi sismici; dai lavoratori agricoli impossibilitati a prestare l’attività lavorativa a causa del sisma; dai collaboratori coordinati e continuativi, titolari di rapporti di agenzia e di rappresentanza commerciale, lavoratori autonomi (compresi titolari di attività di impresa e professionali) iscritti a qualunque forma obbligatoria di previdenza e assistenza che abbiano dovuto sospendere l’attività.

«È una buona notizia per tutti i lavoratori autonomi e quelli non compresi nel primo bando di sostegno al reddito – commenta Cristina Ceretti, assessore al Lavoro della Provincia di Modena – che in ugual modo, rispetto a tutti gli altri lavoratori, avevano vissuto le difficoltà e le preoccupazioni di quei terribili giorni successivi alle scosse del maggio 2012».

I contributi coprono il periodo in cui i lavoratori sono stati sospesi dal lavoro a causa del sisma fino a un massimo di 90 giornate. Le domande per i lavoratori subordinati devono essere inoltrate dai datori di lavoro attraverso il sistema Sare; i lavoratori autonomi devono invece presentare la loro richiesta direttamente alla Regione.

Ulteriori informazioni sul sito: www.lavoro.provincia.modena.it. 

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]