Sistema moda: mancano i coloranti, è allarme per aumento costi e ritardo consegne

2014-03-22 15.31.19“Un’ulteriore criticità internazionale si affaccia nell’attività quotidiana delle aziende della filiera tessile e in altre fondamentali dell’industria manifatturiera italiana”. E’ Sistema Moda Italia a dare l’allarme, spiegando che in Cina e in India, alcune delle principali fabbriche produttrici di intermedi e di coloranti sono state temporaneamente chiuse dalle autorità locali o hanno dovuto ridurre alquanto la loro produzione, per riqualificare il loro impatto ambientale.
Questo ha prodotto una importante diminuzione dell’approvvigionamento di tali sostanze alle aziende italiane, peraltro con sensibili aumenti di costi e altrettanto sensibili ritardi nelle consegne.
Sistema Moda fa appello alle associazioni territoriali dei distretti tessili maggiormente rappresentativi per una discussione più ampia, in quanto se è pur vero che la carenza di ausiliari e coloranti ha avuto immediate ricadute negative sia a livello produttivo che economico sul comparto della nobilitazione tessile, è altrettanto vero che è inevitabilmente destinata a coinvolgere, in un lasso di tempo solo leggermente più lungo, l’intera filiera, proprio in considerazione dell’importanza fondamentale delle lavorazioni di tintura, stampa e finissaggio per la moda ‘Made in Italy’.

Che fare? In attesa che vengano risolti i problemi produttivi ed autorizzativi nei Paesi fornitori, la carenza delle materie prime “dovrà essere affrontata dalla filiera nel suo complesso come problematica comune, attivando un dialogo continuo e trasparente tra le parti in causa finalizzato a preservare la vera forza del ‘Made in Italy’, cioè l’integrità della filiera tessile/abbigliamento. Sistema Moda – si legge in una nota -, con il supporto delle associazioni territoriali coinvolte, assicurerà «un attento monitoraggio di questa situazione e coinvolgerà Confindustria e Governo affinché le aziende della filiera e i consumatori finali non si trovino ad affrontare ulteriori aggravi di costi”.

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]