Video – Il comitato no tax area sui temi “caldi” dell’alluvione

vigili_del_fuoco_alluvione_7Ecco il video che il comitato No tax area ha pubblicato dopo averlo realizzato nell’incontro pubblico del 6 marzo scorso. vengono date le risposte ai dubbi più frequenti e si fa il punto sul da farsi sul fronte risarcimenti. Il comitato ha anche un neonato sito internet per mantenere i contatti con i cittadini.


 

Il nostro comitato si pone come obiettivo i seguenti punti per le popolazioni colpite dall’alluvione:

1) Messa in sicurezza del territorio, ossia stanziamento immediato di fondi sufficienti per rendere sicuri gli argini ed i letti dei fiumi (manutenzione straordinaria), e creazione di un’organizzazione efficiente per la manurtenzione ed il controllo del territorio (manutenzione ordinaria)
2) No tax area, ossia zona di esenzione fiscale (niente IRPEF, IRAP, IRES) per cinque anni, per imprese, lavoratori e pensionati, è stata concessa varie volte in Italia negli ultimi dieci anni, ed è prevista ed autorizzata dal trattato istitutivo della comunità europea (art. 107)
3) Stato di calamità, ossia stanziamento immediato di fondi per risarcire parte dei danni subiti da imprese agricole (legge 225/92), commerciali, artigianali ed industriali (legge 50/52). Lo stato di calamità non è in contrapposizione allo stato di emergenza, ma si possono ottenere entrambi
4) Risarcimento danni al 100% comprensivi del lucro cessante (effettiva perdita o danneggiamento del bene), sia del danno emergente (perdita della capacità lavorativa e/o del fatturato)
5) Erogazione di mutui a tasso zero, con garanzia da parte dello stato per il pagamento degli interessi, ed inizio di pagamento delle rate dall’erogazione del risarcimento dei danni.

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Ubriaco stacca con un morso un dito ad un buttafuori
    Ubriaco stacca con un morso un dito ad un buttafuori
    Voleva entrare a tutti i costi in discoteca[...]
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Grande emozione per il rocker: "Alla fine di tutto o all’inizio di tutto ringrazio comunque sempre il cielo e la chitarra“[...]
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    "Matrimonio di convenienza" nasce dalle lunghe file sulla Canaletto e dai giri in più fatti quando ponte Motta era chiuso. [...]
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    I due cantanti - molto amati dai giovani - hanno cantato in reparto al Policlinico[...]
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Lo strumento aveva certificato che c'era troppo alcol nel sangue (un tasso di 1,77, quando il limite è 0,5 grammi per litro)[...]
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Al via un nuovo piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima[...]
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Giocherà contro la Francia, la partita è in programma il 20 gennaio allo stadio Orange Vélodrome di Marsiglia. [...]
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    La geografia dice una cosa, ma le mappe cognitive che abbiamo in testa possono trarre in inganno[...]
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    L'ordinanza del Tribunale di Roma crea un precedente unico in Italia[...]
    Nel film di Natale con Massimo Boldi spunta... il Lambrusco di Sorbara
    Nel film di Natale con Massimo Boldi spunta... il Lambrusco di Sorbara
    Il cinepanettone del 2017 omaggia il nostro celebre vino[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: