5 domande a Matteo Renzi su terremoto e trivellazioni

Il caso del rapporto Ichese sul fracking che è stato desecretato dalla Regione Emilia Romagna solo due giorni fa, arriva aòll’attenzione del Goerno e dle primo ministro.

L’interrogazione – che vede la cittadina deputata Maria Edera Spadoni come prima firmataria – è stata presentata dal Movimento 5 Stelle ai Ministri competenti del Governo Renzi. I parlamentari emiliano romagnoli e il consigliere regionale Defranceschi ribadiscono la volontà affinché sia fatta piena luce sull’accaduto e sulle gravissime omissioni da parte delle istituzioni e – in primo luogo- dal presidente della Regione Vasco Errani. La relazione, infatti, è stata resa pubblica solo dopo che i giornali e i media ne hanno parlato.
Nella relazione conclusiva si legge che: “non si può escludere” che le attività estrattive effettuate nel giacimento in località Cavone di Mirandola (Mo) possano avere innescato il sisma del 20 Maggio, il cui epicentro si trova a 20 km di distanza anche in relazione all’incremento delle attività estrattive nel pozzo a partire dall’aprile 2011.

ecco il testo sottoscritto da Maria Edera Spadoni, Vittorio Ferraresi, Michele Dell’Orco, Giulia Sarti, Mara Mucci, Paolo Bernini, Matteo Dall’Osso (Movimento 5 Stelle Camera), Elisa Bulgarelli, Michela Montevecchi (Movimento 5 Stelle Senato), Andrea Defranceschi (Movimento 5 Stelle Regione Emilia-Romagna)

 

“Al Governo chiediamo:

-quali soggetti, oltre a Regione, Ministero e Protezione Civile erano in possesso del rapporto Ichese e quali sono stati i reali motivi che hanno portato alla decisione di secretarlo fino ad oggi.
-qual è la ragione per cui al momento dell’istituzione della Commissione non è stata sospesa ogni nuova autorizzazione relativa a nuove richieste di progetti estrattivi.
-quando si prevede che saranno conclusi i lavori dell’apposito gruppo istituito in ambito CIRM;
-se, in base al citato principio di precauzione, non sia fondamentale sospendere ogni nuova concessione autorizzativa;
-se non sia necessario -alla luce delle conclusioni della Commissione ICHESE- il ritiro delle concessioni autorizzate di estrazione o stoccaggio in aree dove sia accertata la presenza di faglie attive nel sottosuolo.

L’interrogazione del Movimento 5 Stelle rappresenta anche una netta presa di posizione politica dopo che il Consiglio regionale dell’Emilia Romagna ha bocciato l’ordine del giorno di Andrea Defranceschi (Movimento 5 Stelle) che impegnava la Giunta a bloccare tutte le trivellazioni e revocare i 35 permessi già concessi, oltre ai 14 in via di approvazione.

Troppi paesi in ginocchio, troppi morti, feriti, sfollati: i cittadini di Reggio Emilia, Modena, Ferrara, Bologna, Mantova che furono colpiti duramente dal sisma non dimenticano e pretendono verità e trasparenza.


Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Passò qui l'infanzia nei difficilissimi anni del Dopoguerra[...]
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Un govane di Quistello, dopo aver incrociato gli occhi con una coetanea di Carpi a una cena [...]
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tra le curiosità del Motor Show, nel padiglione dedicato al tuning spiccava anche una Camaro anni '70 rivitalizzata da un'officina di Beni Comunali [...]
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Si tratta di oltre mille bottiglie che erano state trovate dalla Polizia in un furgone abbandonato sulla Canaletto[...]
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    Accade a Mirandola con la gru del cantiere all'ombra del vecchio Municipio in piazza Costituente[...]
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Lo dicono le stime di Confesercenti Modena [...]
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    In difesa degli utenti più vulnerabili: ciclisti, motociclisti, ciclomotoristi, pedoni. [...]
    Scuderia Imperiale ed Extrema Kart, la Bassa al Motor Show
    Scuderia Imperiale ed Extrema Kart, la Bassa al Motor Show
    Il reparto racing della carrozzeria mirandolese e il kartodromo di Massa Finalese sono i due brand della nostra area presenti alla kermesse bolognese - FOTO[...]
    Accademia per il Balsamico tradizionale, ultimo sabato di assaggi
    Accademia per il Balsamico tradizionale, ultimo sabato di assaggi
    Appuntamento sabato 2 dicembre per 40 maestri, 25 assaggiatori, 40 fra allievi e aspiranti allievi e una mezza dozzina di neofiti[...]
    Boom di turisti... a Carpi e nella Ceramic Land
    Boom di turisti... a Carpi e nella Ceramic Land
    A sorpresa risultano essere zone molto attrative per i turisti[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: