Mercatone Uno chiude i Tre Stelle: esuberi a Medolla e San Cesario

Il gruppo Mercatone Uno di Imola, catena nazionale di strutture commerciali per la vendita di mobili e arredamenti, ha annunciato lo scorso 6 marzo ai Sindacati di categoria la chiusura di diversi negozi sul territorio nazionale, nell’ambito di un piano di pesante ristrutturazione come condizione per poter accedere a nuovo credito bancario.
I negozi interessati alla chiusura sono 6 (su un totale di circa 80) della linea Mercatone Uno e tutti i 7 punti vendita Tre Stelle, di cui 2 nel Modenese, 1 a Medolla e 1 a San Cesario), più la ristrutturazione della sede centrale a Imola. Con un esubero complessivo di circa 300  addetti a livello nazionale, di cui oltre il 50% in Emilia-Romagna (basti pensare che oltre la metà dei negozi coinvolti dagli esuberi e la stessa sede centrale sono nella nostra Regione).

Per quanto riguarda il Modenese, la chiusura dei 2 negozi Tre Stelle riguarda circa 20 addetti, oltre a diversi addetti con contratti di associazione in partecipazione.

“E’ grande la preoccupazione tra i lavoratori – affermano Greco Golinelli Filcams/Cgil e Claudia Rizzo Fisascat/Cisl – soprattutto per l’assenza di informazioni da parte dell’azienda sulle modalità di gestione di questa fase e per la prospettiva  futura”. “Ogni giorno – proseguono i sindacalisti – si rincorrono voci sulla chiusura imminente dei punti vendita di San Cesario e Medolla, senza indicazioni ufficiali da parte dell’azienda. E’ anche per questo che a Modena abbiamo proclamato lo stato di agitazione”.

Già da due anni è stato attivato il contratto di solidarietà in tutto il gruppo nazionale Mercatone Uno per fronteggiare la situazione di crisi delle vendite. 
Ora, con il nuovo piano di ristrutturazione, i Sindacati hanno definito un percorso di incontri anche a livello territoriale per verificare le possibilità di ricollocazione del personale in esubero in altri negozi del gruppo vicini, e per definire gli ammortizzatori sociali per tutti i lavoratori per salvaguardare maggior occupazione possibile.

Il 16 aprile è previsto un nuovo incontro tra azienda e sindacati per continuare il confronto sulla vertenza

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]