Dai giornali locali di oggi, venerdì 11 aprile 2014

rassegna stampaSISMA: MORì IN CROLLO AZIENDA, SUBITO RINVIATA LA PRELIMINARE Aperta e subito rinviata al 22 maggio l’udienza preliminare per il crollo dei capannoni dell’azienda Ursa di Stellata: la struttura cedette alle scosse del sisma del 20 maggio del 2012 e nel crollo morì Tarik Naouch, un marocchino di 29 anni che stava lavorando nel turno di notte dell’azienda. Per quella tragedia sono chiamati a rispondere, a vario titolo, di omicidio colposo in concorso il progettista della struttura Pierantonio Cerini; il direttore dei lavori e presidente dell’ordine degli ingegneri di Ferrara Franco Mantero; il costruttore Simonello Marchesini e in collaudatore dell’opera, Mauro Monti, dirigente della Provincia di Ferrara. (Ansa)

SISMA CAUSATO DALLE ESTRAZIONI, GLI SCIENZIATI DEL MINISTERO NON ESCLUDONO L’IPOTESI L’estrazione di petrolio nel giacimento di Cavone potrebbe aver scatenato il doppio terremoto dell’Emilia del 20-29 maggio 2012. Il comitato tecnico-scientifico Ichese non esclude l’ipotesi. Il rapporto è stato consegnato alla protezione civile oltre un mese fa e quindi alla Regione. Un gruppo di lavoro ne sta approfondendo gli esiti. Gli esperti scartano l’ipotesi che a innescare il sisma siano state le indagini invasive nel deposito di gas di Rivara, piuttosto nel mirino finisce il sito di Cavone, sempre di proprietà della Gas Plus. “Non si può escludere”, è scritto, che l’attività estrattiva abbia funzionato da innesco.<

TRUFFA AD ATENEO: PRESIDENTE ASSOCIAZIONE ALTERAVA FOGLI ORE Una truffa ai danni dell’Ateneo di Modena e Reggio Emilia per oltre 65mila euro scoperta dalla finanza di Modena. Denunciato per truffa aggravata e falso in concorso con altre tre persone il presidente di un’associazione studentesca che forniva assistenza a studenti disabili, percependo dall’ateneo un compenso orario. L’uomo, di origine africana, alterando i giustificativi delle attività, è riuscito per anni a percepire compensi con l’alterazione di “fogli ore” e altri documenti. (Ansa)

MODENA, ACIDO FA ESPLODERE UN WATER, GRAVISSIMO UN RAGAZZO 27enne vittima di gravi ustioni: aveva tentato di sturare il water con acido, ma una ignota reazione chimica ha provocato una violenta esplosione che ha ustionato il giovane al volto e a una gamba, dove ha un’abrasione che ha intaccato il muscolo. E’ ora ricoverato al centro grandi ustionati “Bufalini” di Cesena

SISMA, IL DRAMMA DEL COMMERCIO NEI PAESI FANTASMA. CHIUDE STORICO NEGOZIANTE A SAN FELICE Umberto Bombarda, referente del comitato commercianti, titolare del negozio di abbigliamento “Proposte”, abbandona l’attività. “In centro è scomparsa la gente. Dopo un anno di resistenza devo abdicare – spiega – perché il fatturato in via Mazzini è precipitato del 40%”.

MODENA, DA NAPOLI PER RAPINARE LE POSTE DI VIA VACCARI, TRE IN MANETTE In tre da Napoli erano arrivati – la mattina del 19 settembre – a Modena per rapinare le poste di via Vaccari e una filiale della banca popolare sulla Giardini. Altri tre basisti avevano fornito per i colpi la casa, un’auto e un motorino. Ma tutti sono stati incastrati dai rilievi delle volanti e dalle immagini delle telecamere. Decisiva la denuncia di furto di uno scooter, da parte di un pregiudicato che aveva contatti con la banda. Quello scooter fu utilizzato per il colpo. Il bilancio è: un arresto, per due domiciliari con braccialetto elettronico e per altri due l’obbligo di firma

MUGNANO, AUTOVELOX PRESO A MARTELLATE Nel mirino dei vandali l’apparecchio recentemente installato in località Santa Maria. Indagani in corso.

CHIOSCHI, I PROPRIETARI CHIEDONO IL DISSEQUESTRO. NUOVO ESPOSTO IN PROCURA La difesa dei proprietari ha presentato – in un’udienza fiume di tre ore al tribunale del riesame – la richiesta di dissequestro, corredata da documentazione tecnica, mentre altri 100 residenti hanno presentato un nuovo esposto. Gli avvocati Pellegrini e Vellani, che assistono i commercianti, hanno contestato l’indagine della procura che – a loro dire – attiene a un ambito che non è penale. I due legali attendono ora la risposta del giudice: “Siamo moderatamente fiduciosi”. Un primo riscontro è atteso per l’inizio della prossima settimana.

“FINTO AVVOCATO”, CONDANNATA EX CANDIDATA PDL “Esercizio abusivo della professione di avvocato”. Per questo Tania Andreoli – ex candidata a Novi – dovrà pagare mille euro. Ma la difesa è già pronta a presentare ricorso in appello.

ELEZIONI, CASTELVETRO, STRAPPO DEL SINDACO PD, VERSO UNA CIVICA ‘INDIPENDENTE’ Divorziano Giorgio Montanari e il Pd. Mercoledì sera lo stesso Montanari ha annunciato al consiglio che “da domani (ieri, ndr) alla guida di questo comune ci sarà un sindaco indipendente”. A innescare i dissidi sarebbe stata la richiesta, da parte di qualcuno di fare le primarie, mentre il primo cittadino puntava alla ricandidatura automatica.

BRETELLA SASSUOLO-CAMPOGALLIANO, DA ROMA OK ALLA CORDATA ATI Via libera ‘romano’ dopo l’aggiudicazione provvisoria di un anno fa. Capofila dell’ati è la società Autobrennero. Nessun ricorso. L’opera è di 598mln di euro. I prossimi step: presentazione del progetto esecutivo, verifica del piano finanziario e delle garanzie bancarie a sua copertura

CARPI, IL COMUNE DONA TORRIONE E CASTELVECCHIO AL COMUNE Il Comune ha in serbo un progetto da 5,5mln di euro, con fondi per la ricostruzione, regionali e comunali

LA PALA DI BANCI TORNA A SASSUOLO Danneggiata da un incendio, è stata restaurata e ora ‘torna a casa’, grazie al contributo del Rotary.

LEGACOOP, L’EMILIA ROMAGNA CANDIDA LUSETTI PER IL DOPO-POLETTI. MA BOLOGNA SI ASTIENE Il modenese Mauro Lusetti, presidente di Nordiconad, candidato unico di Legacoop Emilia-Romagna alla presidenza nazionale. Ma il voto non è per niente unanime. Al momento del voto i delegati bolognesi si sono astenuti, avrebbero infatti puntato su Gianpiero Calzolari, presidente di Granarolo

AMBIENTE MODENA, BENE L’ACQUA, MA LA CITTÀ È MAGLIA NERA PER LE POLVERI SOTTILI Indagine “ecosistema Modena”. La città al 12esimo posto nazionale per produzione di rifiuti (668 kg/abitante). La differenziata, in crescita, ha toccato il 58,3% nel 2013. Bene i dati su consumi e dispersione delle acque. Ma la città è nelle retrovie al capitolo smog. Troppo alta l’incidenza dei veicoli: 62 auto ogni 100 abitanti

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    Nasce il progetto “Africanetti&Co” per valorizzare i deliziosi biscottini allo zabaione tipici di San Giovanni in Persiceto[...]
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    Saranno illuminat il Comune in via Giolitti, il palazzo municipale di piazza Costituente, la scuola “Montanari” e la torre di Radio Pico.[...]
    Cavallo a spasso in tangenziale, lo fermano i Vigili
    Cavallo a spasso in tangenziale, lo fermano i Vigili
    Nel bel mezzo dei caos dei lavori, è stato scoperto poco dopo mezzogiorno[...]