Economia sempre peggio, diminuisce il numero delle imprese

Il Centro Studi e Statistica della Camera di Commercio di Modena ha elaborato i dati divulgati da Infocamere sulla demografia delle imprese iscritte al Registro Imprese delle Camere di Commercio.

Nel primo trimestre 2014 emerge un peggioramento nell’andamento del numero delle imprese iscritte in provincia di Modena; infatti le imprese registrate passano da 75.158 al 31 dicembre 2013 a 74.384 al 31 marzo 2014, con una diminuzione di 774 imprese pari al -1,0%.

Il saldo del primo trimestre del 2014 fra le imprese iscritte (1.432) e le imprese cessate non d’ufficio (1.864) è negativo di 432 posizioni, pressoché uguale al saldo che usualmente si è riscontrato nel primo trimestre degli anni passati; difatti l’andamento delle iscrizioni e cessazioni ha una componente stagionale che fa concentrare le chiusure d’impresa proprio nel primo trimestre di ciascun anno. Il relativo tasso di crescita[1], pari a -0,57%, pone Modena al sessantaduesimo posto della classifica provinciale nazionale, con un andamento peggiore sia della media italiana (-0,40%), sia di quella regionale (-0,53%). Ormai da diversi trimestri le imprese artigiane mostrano maggiori difficoltà (-1,20%).

Nonostante il saldo tra iscritte e cessate sia pressoché simile a quello del primo trimestre 2013, preoccupa il fatto che accanto al calo vistoso delle imprese cessate (-14,3%), vi sia una diminuzione sensibile di quelle iscritte (-17,3%), dato inferiore sia al valore regionale (-3,1%), sia a quello nazionale (-2,7%).

Infine, il confronto con il primo trimestre 2013 delle imprese registrate mostra una diminuzione del -0,7%, dato migliore rispetto al risultato regionale (-1,0%), ma leggermente più negativo di quello nazionale (-0,6%).

Analizzando l’andamento delle forme giuridiche delle imprese attive, continua l’incremento delle società di capitali, che con 269 imprese in più rispetto a marzo 2013, segnano un +1,7%. D’altro canto si fa più sensibile il calo sia delle società di persone (-2,0%), che delle ditte individuali (-1,7%) e, per la prima volta dopo diversi trimestri, diminuiscono anche le ‘altre forme societarie’ (-6,2%).

Anche le imprese attive denotano una flessione: rispetto al 31 marzo 2013 perdono 715 imprese (-1,1%), arrivando ad un totale di 66.646 aziende al 31 marzo 2014. L’analisi di queste ultime per settore di attività denota come tra i macrosettori sia peggiore l’andamento dell’agricoltura (-4,5%), seguito dalle attività manifatturiere (-2,1%) e dalle costruzioni (-1,2), mentre leggermente positivi risultano i servizi (+0,2%).

Più nel dettaglio, all’interno dell’industria manifatturiera l’unico segno positivo è dato dalla riparazione e manutenzione di macchine (+3,6%), mentre tutti gli altri settori perdono imprese. Il calo più sensibile è per la ‘stampa e riproduzione di supporti registrati’ (-5,9%), seguita dalla ‘produzione di mezzi di trasporto’ (-5,4%) e dalla ‘produzione di mobili’ (-4,8%). Negativi anche i settori tipici dell’economia provinciale: ceramica -3,0%, tessile abbigliamento -2,5% e metalmeccanica -2,2%.

Partecipano all’andamento positivo dei servizi il ‘noleggio e servizi di supporto alle imprese’ (+5,0%), le ‘attività sportive e di intrattenimento’ (+4,2%) e le ‘attività finanziare e assicurative’ (+2,9%), mentre calano il ‘trasporto e magazzinaggio’ (-3,9%) e l’istruzione (-2,0%). Stabile il commercio.

 

 

 

Sul Panaro on air

    • WatchStefano e Gabriele si sposano, è la prima unione civile della Bassa
    • WatchCasa Famiglia e giovani immigrati: parla il sindaco di Medolla Filippo Molinari
    • WatchA San Prospero ecco lo stato in cui versa via Verdeta

    Curiosità

    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    I nuotatori di Atlantide Onlus sono partiti venerdì mattina alla volta del Sud. Si chiamano Yuri Gasparini, Emiliano Pasquini e Calogero Serrafini[...]
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Il ricavato della vendita sarà destinato all'Unicef per sostenere il progetto “Italia – Emergenza bambini migranti”.[...]
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    È accaduto nei pressi del centro commerciale Borgogioioso di via dell'Industria a Carpi[...]
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Pubblichiamo il video del Comunedi Modena che in meno di cinque minuti fa rivivere le sensazioni di quella giornata sulle note di “Un mondo migliore”.[...]
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Associated British Foods acquista l'azienda di Cavezzo Acetum spa, i cui marchi includono Mazzetti, Acetum e Fini.[...]
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    A organizzarla il signor Vilmo Pellacani che ha voluto festeggiare i 70 anni con i suoi amici di infanzia e con i nati a Mirandola nel 1947 [...]
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Si chiamano Medolla, Bomporto, Bastiglia e Soliera. E non trascurano le località come Limidi e Villafranca.[...]
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    L’artista prescelto per la realizzazione dell’opera è Stefano Pierotti, il quale a Roma harealizzato la scultura in ricordo di Papa Giovanni Paolo II[...]