Esaurite in poche ore le tazzine per Finale Emilia

internoBarStadioC’era da aspettarselo, ma davvero non pensavamo che in sole quattro ore, le cento tazzine, le ultime ormai rimaste, realizzate da Caffè Molinari per raccogliere fondi per il restauro della torre di Finale gravemente danneggiata dal sisma, si esaurissero. Credo che sia l’ennesimo esempio di quanto i modenesi mostrino, anche con piccoli gesti, una grande generosità e confermino di non avere dimenticato chi ancora oggi vive una fase non priva di difficoltà.” Questo il commento di Guido Sirri, presidente del Consorzio Il Mercato che, grazie anche alla disponibilità del Bar dello Stadio di Modena, ha rilanciato a pochi giorni dalla chiusura la bella iniziativa promossa a partire da dicembre dello scorso anno da Caffè Molinari. 

Come previsto, a fine mese, tireremo le somme e consegneremo tutto il ricavato al sindaco di Finale. Sin da ora voglio comunque ringraziare le tante persone che hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa, nata in modo spontaneo all’interno della nostra azienda per dare un aiuto per il recupero di un monumento che appartiene indissolubilmente alla memoria e quindi alla cultura dei finalesi” ha aggiunto Giuseppe Molinari dell’omonima azienda.

Sul Panaro on air

    • WatchArresti nella Bassa per crimini legati allo stoccaggio irregolare dei rifiuti
    • WatchAimag, la presidente Monica Borghi parla di bilancio e delle prospettive di fusioni
    • WatchMinorenne deruba una donna con difficoltà motorie

    Curiosità

    Al via lo studio sulle tartughe esotiche che vivono in città
    Al via lo studio sulle tartughe esotiche che vivono in città
    Si ricorda che, proprio per limitare i danni che questa specie arreca alla fauna locale è vietato liberare la fauna esotica (come dispone l’art.8 della Legge regionale 5/2005). [...]
    La signora Maria, "la bustera", compie cento anni
    La signora Maria, "la bustera", compie cento anni
    Si festeggia un secolo di vita per questa nota commerciante[...]
    San Prospero a Italia Gioca porta la bandiera dell'Emilia-Romagna
    San Prospero a Italia Gioca porta la bandiera dell'Emilia-Romagna
    Il gruppo di ragazze e ragazzi volerà a Cagliari e ha avuto l'onore di essere scelto a rappresentare l'intera regione[...]
    Disabile rimane bloccata in ascensore al cimitero
    Disabile rimane bloccata in ascensore al cimitero
    La signora era in visita, è stata salvata dalla figlia che è riuscita ad avvisare col telefonino[...]
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Le strutture che si trovavano in piazza Martiri diverranno il cuore commerciale della rinascita di questo paese del Centro Italia [...]
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Il portalettere, punto di riferimento insostituibile per le comunità locali sta cambiando il proprio ruolo di pari passo alle nuove abitudini di consumo. [...]
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    Scoperta una truffa informatica ai danni di una impresa di Carpi[...]
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    La giovane, che ha 28 anni ed è di Carpi, è ora in carcere dove dovrà scontare tre anni e nove mesi[...]