Foto e video- Taglio del nastro per la nuova sede della Croce Blu di San Felice, Medolla e Massa Finalese

2014-04-06 11.39.17Questa mattina festa a San Felice sul Panaro perchè è finalmente pronta la sede ristrutturata della Croce Blu di San Felice, Medolla e Massa Finalese. Era stata danneggiata pesantemente dal sisma del 2012, e grazie alla gara di solidarietà che si è attivata in tutta Italia (ci sono anche donazioni dall’estero, a dirla tutta) oggi è stata completamente rinnovata, riallestita e riattrezzata con nuovo materiale. 

Tantissime persone, volontari, simpatizzanti, sportivi, non hanno voluto perdere questo importante momento ed erano presenti al taglio del nastro.

La ricostruzione è ormai una macchina collaudata che ha i suoi tempi, vero, ma per ricostruire bene e nella legalità. La macchina  – ha spiegato l’assessora regionale Paola Gazzolo – è partita e non si fermerà finchè l’ultima pietra non sarà a posto. Percorre la strada della generosità  e della solidarietà che fa la differenza nel vincere la sfida oppure no

La sede della Croce Blu è stata allestita grazie ai contributi della Regione Emilia-Romagna (136 mila euro) del Comune di San Felice sul Panaro 31 mila uero) e delle donazioni (30 mila). E’ cambiata tanto rispetto alla vecchia sede, adesso è molto funzionale e in una stanza c’è anche… una bella sorpresa che ha stupito tutti.
Quindi, dopo aver visto le foto dell’inaugurazione e del taglio del nastro, vi invitiamo a fare con noi la visita virtuale alla nuova sede.

Per visitare la sede rinnovata della Croce Blu di San Felice, Medolla e San Prospero clicca qui o sul video o sul video qui sotto

Sul Panaro on air

    • WatchStefano e Gabriele si sposano, è la prima unione civile della Bassa
    • WatchCasa Famiglia e giovani immigrati: parla il sindaco di Medolla Filippo Molinari
    • WatchA San Prospero ecco lo stato in cui versa via Verdeta

    Curiosità

    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    I nuotatori di Atlantide Onlus sono partiti venerdì mattina alla volta del Sud. Si chiamano Yuri Gasparini, Emiliano Pasquini e Calogero Serrafini[...]
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Il ricavato della vendita sarà destinato all'Unicef per sostenere il progetto “Italia – Emergenza bambini migranti”.[...]
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    È accaduto nei pressi del centro commerciale Borgogioioso di via dell'Industria a Carpi[...]
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Pubblichiamo il video del Comunedi Modena che in meno di cinque minuti fa rivivere le sensazioni di quella giornata sulle note di “Un mondo migliore”.[...]
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Associated British Foods acquista l'azienda di Cavezzo Acetum spa, i cui marchi includono Mazzetti, Acetum e Fini.[...]
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    A organizzarla il signor Vilmo Pellacani che ha voluto festeggiare i 70 anni con i suoi amici di infanzia e con i nati a Mirandola nel 1947 [...]
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Si chiamano Medolla, Bomporto, Bastiglia e Soliera. E non trascurano le località come Limidi e Villafranca.[...]
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    L’artista prescelto per la realizzazione dell’opera è Stefano Pierotti, il quale a Roma harealizzato la scultura in ricordo di Papa Giovanni Paolo II[...]